Fondazione Wanda Di Ferdinando: presentazione delle attività istituzionali 2019

3' di lettura 16/04/2019 - Si rinnova la volontà della Fondazione Wanda Di Ferdinando di lavorare a sostegno del Diritto all’Istruzione e di ribadire, specialmente nell’attuale contesto, quanto contenuto nell’articolo 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, secondo cui l’istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana e delle libertà fondamentali, al fine di promuovere la comprensione, la tolleranza, l’amicizia fra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi.

Cosa prevede il 2019 della Fondazione?

PROGETTI - Sono otto i progetti in partenza (scelti tramite il bando annuale riservato agli ETS della Regione Marche) attraverso i quali si potranno avviare o consolidare attività legate in maniera differente al mondo dell’istruzione. I territori interessati saranno la città di Pesaro, la provincia di Pesaro Urbino, la provincia di Ancona; per i progetti esteri: la baraccopoli di Kanyama, nella città di Lusaka in Zambia e la periferia di Gitega in Burundi.

ATTIVITÀ - Il calendario delle attività istituzionali create e promosse dall’Ente si arricchirà: ai percorsi all’interno delle scuole, al ciclo di incontri ResilienzaLAB, al convegno di Presentazione del Bando, quest’anno si aggiungerà un’importante novità nata in collaborazione con la Biblioteca San Giovanni di Pesaro, ovvero la Settimana dell’Editoria per l’Infanzia, un appuntamento per portare nella città di Pesaro editori attenti alle tematiche sociali e per valorizzare, tramite maratone di lettura e spettacoli, il libro illustrato come strumento di crescita per grandi e piccoli, anche nelle situazioni più complesse della vita.

FORMAZIONE E SCAMBI - Nell’ambito del programma “Allargare la comunità tra comunità” promosso da Assifero, la Fondazione Wanda Di Ferdinando ospiterà la Fondazione di comunità del Canavese (iniziativa finanziata da Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Fondazione Con il Sud, Fondazione Italiana Charlemagne e Fondazione Vismara); la modalità di formazione tramite scambi sarà, inoltre, replicata a livello regionale: la Fondazione strutturerà, infatti, un calendario di incontri con altri enti per attivare confronti e promuovere sinergie.

ACCOUNTABILITY - Sarà possibile seguire costantemente il lavoro della Fondazione all’interno di un sito internet completamente rinnovato, che permetterà di migliorare l’accesso alle informazioni e l’interazione con gli utenti.

RICONOSCIMENTI - Il 2019 si è aperto con un significativo riconoscimento: la Fondazione Wanda Di Ferdinando è stata inserita nella Guida Cultural diversity as a learning tool in youth work – realizzata da cinque organizzazioni giovanili provenienti da Inghilterra, Spagna, Lettonia, Slovenia e Italia (nell’ambito di un progetto Erasmus +). La Fondazione, visitata nel 2018 dagli operatori dei differenti Paesi, è stata scelta come esempio di buone prassi per l’impegno a favore dei giovani e della prevenzione del rischio di emarginazione (la guida è scaricabile gratuitamente dal sito del partner italiano, Associazione Vicolocorto: www.vicolocorto.org).

DATI E VISIONE – Dal 2014 ad oggi sono stati selezionati 33 progetti, stanziati 470.000,00 euro, raggiunte 2023 persone nella Regione Marche e nei Paesi esteri. A ciò si aggiungano le relazioni create, i dialoghi intessuti, le idee e le competenze condivise con i tanti interlocutori del Terzo Settore. Un impegno collettivo a favore della società civile che necessita di costanza, coesione e spirito di servizio.


   

da Fondazione Wanda Di Ferdinando
Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-04-2019 alle 00:43 sul giornale del 17 aprile 2019 - 761 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Fondazione Wanda Di Ferdinando di Pesaro, Fondazione Wanda Di Ferdinando

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/a6Bm







.