Volley, serie D: nona vittoria per le giovani Waves

Waves 3' di lettura 07/04/2019 - Campionato regionale serie D playoff Girone E. Decima e ultima giornata dei play off e nona vittoria delle giovani ragazze di coach Freschi che confermano il primato in classifica. Partita giocata da entrambe le formazioni consapevoli che la classifica era già definita, ma con tanta voglia di confermare il proprio gioco e chiudere il girone in bellezza.

Primo set giocato sostanzialmente in equilibrio fino al primo parziale di 9 pari, poi un piccolo allungo di Terenzi in battuta costringono coach Ciancio al primo timeout discrezionale sul 14 a 11, ma il recupero non avviene delle ragazze del Libero Volley tanto che viene chiesto il secondo timeout sul 19 a 16, ma le giovani Waves battono bene e mettono a terra diversi palloni da posto quattro per chiudere il set 25 a 20.

Secondo set con il primo parziale di Ascoli di 3 a 1, ma recuperiamo subito e coach Ciancio chiama timeout sullo svantaggio di 4 a 8, ma Pesaro gioca bene e mantiene il vantaggio con ottime giocate di Fattori che a fine set conterà 7 punti di cui 2 da seconda linea, altro parziale fermato con timeout di Ascoli sul 15 a 18 per Pesaro con risultato finale di 25 a 18.

Terzo set partiamo subito forte con primo parziale di 4 a 1 per Pesaro e subito stoppati con timeout di Ascoli sul 6 a 2, ma nonostante giochiamo bene e gli 8 punti finali di Cambrini, veniamo raggiunti sul 19 pari per poi subire Ascoli che si avvicina per prima a 24 punti, ma con un colpo di coda le ragazze di coach Freschi recuperano lo svantaggio con Marino in battuta e arriviamo 25 a 24 per Pesaro, ma non ci basta per vincere il set e i consecutivi regalano il set, durato ben 32 minuti, ad Ascoli con il punteggio finale di 29 a 27.

Quarto set, Pesaro vuole chiudere la partita per avere punteggio pieno e prende subito qualche punto di vantaggio con un primo parziale di 7 a 3 sottolineato dal timeout di Ascoli, il nostro attacco da posto quattro mette a segno 9 punti e Ascoli non può fare altro che fermare nuovamente il gioco sul 14 a 7 per Pesaro, finiti i timeout discrezionali di Ascoli manteniamo la concentrazione e proseguiamo a mettere a terra palloni per vincere set e partia sul 25 a 14. in battuta, ma soprattutto in ricezione e a fine set i 4 ace subiti ci costringono alla resa sul 22 a 25.

Girone terminato al primo posto che ci permette di giocare una semifinale alla ricerca di un salto di categoria che potrebbe portarci in serie C, ora ci attende G.s. Junors Ancona sabato 13 con la prima partita di uno scontro al meglio delle tre che, comunque, al momento non sappiamo se sia già una finale per il salto di categoria e seconda partita in casa il 27 aprile dove vi aspettiamo tutti per tifare le nostre giovani Waves.

MIGLIORI 6: Cambrini (17), Fattori (15), Prina (10), Del Monte (7), Terenzi (6), Vaccarini (5).

Waves Virtus – Pesaro 3 MgTech Libero Volley AP 1

Waves Virtus – Pesaro: Cambrini, Casicci, Del Monte, Fattori, Marino, Minucci (L1), Pieri (K), Prina, Terenzi, Vaccarini, Volpini (L2). Allenatore: Freschi

Mgtech Libero Volley AP: Aliffi, Celani, Esposto, Mariani, Kuci, Pantaloni, Pellegrino (L), Peroni, Rossi (K). Allenatore: Ciancio F., Ciancio D.

ARBITRO: Violini William

PARZIALI: 25-20, 25-18, 27-29 e 25-14.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2019 alle 00:23 sul giornale del 08 aprile 2019 - 610 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, volley, volley pesaro, Waves Virtus Pesaro, Waves

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6eC