Vittoria del Villa San Martino sul campo del Gabicce Gradara

2' di lettura 07/04/2019 - Il Gabicce Gradara cade in maniera inaspettata sul proprio campo per mano del Villa San Martino per 2-1 e scivola al settimo posto in classifica per le concomitanti vittorie di Valfoglia e Cantiano che erano appaiate.

Il Villa San Martino, invece, allontana definitivamente lo spettro della retrocessione diretta e si mantiene al penultimo posto perché anche il Santa Veneranda che lo precedeva ha vinto ugualmente.

La partenza della squadra di Papini, priva di Vegliò e di Costa, è stata buona: al 3’ Grandicelli di testa conclude alto, al 10’ Pedini in acrobazia in area non trova la sfera su cross di Bastianoni, al 12’ Sabattini colpisce la traversa su angolo di Bastianoni. Alla distanza esce il Villa San Martino: al 19’ Colagiovanni di testa in mezzo all’area manda alto; al 39’ Celato sventa la minaccia su Rossini ben servito da Colagiovanni. E’ il preludio al gol del minuto seguente: il nuovo entrato Mazzoni dalla trequarti serve in profondità Rossini sulla destra tagliando fuori la difesa avversaria: l’esterno ospite è freddo nel battere Celato. Al 43’ Celato se la cava su Mazzoni e Capeci.

Nella ripresa il Gabicce Gradara pecca di lucidità, sul fronte offensivo cambiano gli interpreti per via delle sostituzioni di mister Papini, ma la squadra di casa non riesce ad attaccare in maniera ordinata. Dopo un pericolo corso al 25’ col colpo di testa di Capecci (alto), il Gabicce Gradara trova il gol del pareggio alla mezzora con Fabbri, il quale sfrutta un cross di Tedesco, da posizione defilata, con tiro sul palo più lontano. Però è una fiammata. Il Villa San Martino non si accontenta e prova il tutto per tutto. Al 35’ su una rimessa laterale Mazzoni controlla male la sfera da buona posizione in area; al 43’ arriva il raddoppio di Simoncelli su passaggio filtrante di Colagiovanni che beffa la difesa di casa mettendo il compagno davanti a Celato che nulla può.

Gabicce Gradara – Villa San Martino 1-2

GABICCE GRADARA: Celato, Freducci (6’ st. Marchetti), Pratelli, Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni (16’ st. Tedesco), Grandicelli, Fabbri, Grassi (45’ srt. Granci), Pedini (1’ st. Magi). A disp. Alessandrini, Kone, Tafuro, Marcolini. All. Papini.

VILLA SAN MARTINO: Giorgi, Gabbanini, Cardellini (34’ st. Gennari), Virgili, Riceputi, Alegi, Rossini (27’ st. Turrini), Colagiovanni, Bellucci (37’ pt Mazzoni), Simoncelli, Capecci. A disp. Furone, Scudera, Berti, Leone, Baldini, Commitante. All. Cicerchia

ARBITRO: Ubaldi di Fermo (D’Ovidio di Pesaro - Beiko Mazzoni, Vaierani di Jesi)

MARCATORI: 40’ pt. Rossini, 30’ st Fabbri, 43’ st. Simoncelli.

NOTE: spettatori 200 circa. Angoli: 5-3. Ammoniti: Mazzoni, Vaierani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-04-2019 alle 00:16 sul giornale del 08 aprile 2019 - 842 letture

In questo articolo si parla di sport, gradara, gabicce, asd gabicce gradara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a6eB





logoEV