Calcio: Gabicce Gradara - Osimana 1-0. Decide una rete di Vegliò nel primo tempo

Calcio: Gabicce Gradara - Osimana 24/03/2019 - Il Gabicce Gradara torna alla vittoria dopo un digiuno di sette partite (quattro pareggi e tre sconfitte) e lo fa sul terreno amico a spese dell’Osimana.

La squadra di Papini ha giocato un ottimo primo tempo in cui oltre al gol di pregevole fattura di Vegliò ha sfiorato in almeno altre due circostanze la marcatura, mentre nella ripresa, pur in superiorità numerica per l’espulsione alla mezzora del primo tempo di Castorina per doppia ammonizione, è stata meno brillante nel gioco e a tratti ha sofferto l’Osimana che cn generosità si è butatta in avanti alla ricerca del pareggio. Il Gabicce Gradara inizia col piglio giusto e nel primo quarto d’ora crea situazioni di pericolo che però non sfrutta. E’ il segnale che il gol è in arrivo. Al 18’, infatti, Fabbri, schierato sulla destra (con Bastianoni sul lato opposto) serve sulla trequarti in profondità Vegliò che in area sull’uscita del portiere con un tocco vellutato infila la palla sul palo più lontano. La replica dell’Osimana al 24’ con una girata di Dell’Aquila fuori di poco, al 34’ il doppio giallo a Castorina. Il Gabicce Gradara insiste e al 36’ una conclusione in area di Vegliò viene respinta dal portiere sul palo con palla che finisce in angolo; al 45’ Magi conclude alto appena entrato in area una azione di contropiede di Bastianoni.

Nella ripresa il Gabicce Gradara si fa attanagliare dalla paura di vincere e la qualità del gioco nel risente. Da parte sua l’Osimana, in virtù dei cambi, in attacco schiera un tridente cercando la via della rete con generosità. Al 19’ Celato respinge un tiro di Ferri centrale; al 24’ Vegliò, ancora lui, conclude alto da buona posizione e poco più tardi Bastianoni a centro area non trova il tempo per battere a rete. Al 43’ Celato respinge in angolo una conclusione pericolosa di Gallina. E’ l’ultimo brivido della partita. In virtù di questo successo la squadra di Papini è al settimo posto in classifica in solitudine.

Gabicce Gradara – Osimana 1-0

GABICCE GRADARA: Celato, Freducci (30’ st. Marchetti), Costa, Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni (35’ st. Grandicelli), Magi (1’ st. Marcolini), Vegliò, Grassi, Fabbri (30’ st. Pratelli). A disp. Alessandrini, Kone, Tafuro, Tedesco, Tardini. All. Papini

OSIMANA: Pesce, Gatto (14’ st. Madonna), Montesi (35’ st. Gallina), Castorina, Micucci, Bergamini, Ferri, Magrini (14’ st. Streccioni), Campanelli (1’ st. Iannacci), Dell’Aquila, Pasquini (41’ st. Gasparrini). A disp. Prifti, Cavezzi, Leonardi, Straccio. All. Mobili.

ARBITRO: Cammoranesi di Macerata (Bilo di Ancona-Giacomucci di Pesaro)
NOTE: spettatori 300 circa con folta rappresentanza ospite.
Angoli: 4-3 (2-0).
Ammoniti: Castroina, Vaierani, Magi, Dell’Aquila, Bergamini.
Espulso al 31’ pt. Castorina per doppia ammonizione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2019 alle 18:58 sul giornale del 25 marzo 2019 - 543 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, osimana, gradara, gabicce, asd gabicce gradara, gabicce gradara

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5Hb





logoEV