Italservice Pesaro batte Came Dosson 4-1: pesaresi in semifinale di Coppa Italia

20/03/2019 - Al PalaSport di Cavezzo (Modena), si sono affrontati Italservice Pesaro e Came Dosson per le ‘’Final Eight di Coppa Italia Calcio a 5’’. La vincente di questo incontro, affronterà Lollo Caffè Napoli che nel pomeriggio si è imposta per 9-8 (d.c.r.) su Feldi Eboli.

Passano solo due minuti di gioco e i biancorossi vanno alla conclusione con Marcelinho che riceve da Canal e di prima intenzione calcia in porta: senza troppi problemi devia in corner il portiere avversario. La prima vera occasione del match, capita tra i piedi di Igor che dopo aver ricevuto da un suo compagno di squadra, sbaglia clamorosamente da due passi dalla porta – completamente scoperta - . Ancora i veneti, vanno vicini al goal con la conclusione di Belsito che con un diagonale non inquadra lo specchio della porta pesarese. Partita che non intende sbloccarsi, le due squadre non osano più tanto. Il tutto non annoia, i ritmi sono molto sostenuti.

Al 14’ gli uomini di Fulvio Colini hanno una doppia chance, prima con Taborda e poi con Marcelinho: il primo tentativo viene respinto da Pietrangelo, il secondo termina alto sopra la traversa. Quando mancano circa quattro minuti alla fine della prima frazione di gara, l’italservice Pesaro sblocca il parziale con una splendida giocata – del solito - Borruto: riceve da Miarelli, con una magia disorienta il portiere avversario e insacca la rete dell’ 1-0. Con questo risultato, finisce la prima frazione tra Italservice Pesaro e Came Dosson: pesaresi avanti per una rete a zero.

Nella ripresa, esattamente al 23esimo minuto, la Came Dosson pareggia i conti con la rete del numero 7 Fusari: decisivo l’errore di Salas, perde la sfera di gioco nella sua area di rigore e da il via al goal del pareggio. E’ 1-1 . Neanche il tempo di festeggiare e i biancorossi ripassano in vantaggio con la rete su punizione di Marcelinho. 27 minuto e 2-1 . Pochi minuti più tardi, l’Italservice Pesaro cala il tris con la rete di Canal che riceve un ottimo filtrante da Marcelinho e insacca alle spalle del portiere avversario. E’ 3-1 . Qualche istante più tardi, Miarelli aveva respinto il calcio di rigore del numero tre De Matos.

Quando mancano tre minuti alla fine del match, la Came Dosson resta con un uomo in meno: espulso il portiere Pierangelo per un intervento con le mani fuori area. I pesaresi sfruttano la superiorità numerica e mettono a segno anche il colpo del 4-1 con la rasoiata dalla distanza di Canal. Nel finale non accade più nulla e arriva il triplice fischio finale del direttore di gara che sancisce la fine del match: l'Italservice Pesaro batte per 4-1 la Came Dosson e accede al turno successivo.

ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Caputo, Honorio, Canal, Marcelinho, Del Grosso, Fortini, Salas, Borruto, Taborda, Polidori, Mateus, Borea, Guennounna. All. Colini

CAME DOSSON: Pietrangelo, Fusari, Vieira, Igor, Schiochet, Belsito, De Matos, Giuliato, Sviercoski, Bertoni, Grippi, Rosso, Ronzani, Morassi. All. Rocha

MARCATORI: 16'14'' aut. Grippi (P), 4'18'' s.t. Fusari (C), 6'23'' Marcelinho (P), 8'18'' Canal (P), 17'17'' Canal (P)

AMMONITI: Fusari (C), Del Grosso (P), Bertoni (C), Canal (P), Mateus (P), Pietrangelo (C), Schiochet (C)

ESPULSI: al 16'14'' del s.t. Pietrangelo (C) per somma di ammonizioni

NOTE: al 7'29'' del s.t. Miarelli (P) para un calcio di rigore a De Matos (C), al 19'18'' del s.t. Ronzani (C) para un tiro libero a Marcelinho (P)

ARBITRI: Donato Lamanuzzi (Molfetta), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia), Fabrizio Burattoni (Lugo di Romagna)

CRONO: Fabiano Maragno (Bologna)






Questo è un articolo pubblicato il 20-03-2019 alle 22:55 sul giornale del 22 marzo 2019 - 1049 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, vivere pesaro, articolo, italservice calcio a 5

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5zj