Incontriamoci al centro, quattro appuntamenti gratuiti sulla persona anziana e fragile

anziani 3' di lettura 20/03/2019 - Iniziano sabato 23 marzo quattro incontri gratuiti al centro diurno Tempo Vivo per confrontarsi con esperti su situazioni e problemi quotidiani di persone con ridotta autonomia.

Aiutare le famiglie ad affrontare i problemi legati alla Terza Età, grazie al supporto di esperti del settore. Questo l’obiettivo di Incontriamoci al Centro, quattro workshop informativi gratuiti che si svolgeranno da sabato 23 marzo a sabato 25 maggio, dalle 10.00 alle 12.00 in via Pietro Nenni, 105, Le cento vetrine, a Morciola di Vallefoglia (PU). In un contesto sociale in cui il numero di anziani non o parzialmente autosufficienti è in crescita, Incontriamoci al Centro orienta i familiari nella gestione quotidiana delle persone fragili. Il programma degli incontri spazia infatti dalla relazione con gli anziani alle attività di prevenzione e assistenza fino alle modalità per richiedere un amministratore di sostegno.

Sabato 23 marzo “Fare rete attorno all’anziano fragile”. L’infermiera Tiziana Tonelli illustra l’articolato mondo dell’assistenza per far conoscere ai familiari i servizi più idonei ed efficaci per le persone anziane. Sabato 13 aprile “La relazione con l’anziano fragile”. Ilaria Giardini, psicologa ed educatrice Labirinto, operatrice Validation, ed Elisa Canestrari, educatrice e operatrice Validation, affrontano la delicata tematica della relazione con la persona che comincia a manifestare comportamenti difficili da gestire. L'incontro mette in luce i metodi più utili per entrare in relazione e comunicare con la persona anziana fragile. Sabato 11 maggio “Amministratore di sostegno questo sconosciuto”. L’avvocato Elena Cesaroni darà una visione completa del ruolo e dei compiti dell’amministratore di sostegno, nuovo strumento giuridico di protezione per tutelare la persona con ridotta autonomia. L'avvocato presenta alle famiglie le modalità per richiedere questa nuova figura. Sabato 25 maggio “La prevenzione nell’invecchiamento”. Durante l’incontro sarà indicato come prevenire patologie senili o legate alla demenza, partendo dai bisogni dell’anziano e della sua famiglia.

La struttura semi-residenziale accoglie e assiste persone anziane con perdite di autonomia di vario grado e tipo per preservare la relazione dell’anziano con i familiari e il territorio. Tempo Vivo aiuta la persona anziana nelle azioni quotidiane e di vita comunitaria, offre attività riabilitative, ricreative, cura di sé, mantenimento dell’autonomia con approcci specifici.

Lo sportello gratuito di ascolto e orientamento per le famiglie è aperto il 1° e il 3° sabato di ogni mese, dalle 9.00 alle 12.30. Per fissare l’appuntamento, preferibile, ma non necessario, occorre contattare il numero 0721 495890 o scrivendo all’indirizzo tempovivo@labirinto.coop.

Tempo Vivo garantisce il trasporto sul territorio di Vallefoglia, Montelabbate, Urbino e Pesaro e offre due promozioni per chi vuole frequentare il centro diurno. La promozione Primavera prevede lo sconto del 10% per i primi 3 mesi per chi si inscrive entro il 30 aprile 2019; la promozione 5 su 5 consiste in uno sconto del 10% sui giorni di frequenza dal lunedì al venerdì. Le due promozioni sono cumulabili.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-03-2019 alle 07:27 sul giornale del 21 marzo 2019 - 1718 letture

In questo articolo si parla di attualità, volontariato, anziani, terza età, cooperative, cooperativa sociale labirinto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a5yq