Partita tosta per la Vuelle contro Brindisi. Calbini: "Pronti a giocarcela fino in fondo"

5' di lettura 26/01/2019 - VL Pesaro a caccia della terza vittoria consecutiva contro l’Happy Casa Brindisi, dopo le due preziose affermazioni contro Torino e Pistoia. Si giocherà stasera, ore 20:30, nell’anticipo della seconda giornata di ritorno, sul parquet della Vitrifrigo Arena, davanti ad un pubblico sicuramente numerosissimo, pronto a stringersi attorno alla sua risorta Vuelle con tutto il calore e la passione.

Non sarà di certo un’impresa agevole per i biancorossi battere la squadra di coach Vitucci, che in classifica è già in zona play-off e viene da una brillante vittoria contro la capoclassifica Milano. Ma la buona organizzazione di gioco e la salda mentalità vincente dimostrata a questa nuova Vuelle guidata da Matteo Boniciolli lasciano aperte concrete speranze di poter mettere a segno un nuovo bel colpo, che sarebbe di grande importanza per permettere ai biancorossi di lasciare definitivamente i bassi fondi della classifica.

Brindisi è una formazione di ottimo livello tecnico e fisicamente molto potente, specie sotto canestro, che può contare su due power forward di grande atletismo come Gaffney e Chappel e soprattutto su un centro incontenibile nell’attaccare il ferro come Brown, che ha segnato 21 punti contro Milano con un micidiale 9/11da due. Ma di grande talento sono anche gli esterni dei biancoazzurri, con Banks che sa tenere saldamente in mano le redini del gioco come play e risulta anche molto efficace in attacco (25 punti per lui contro Milano) e con il “tricolore” Moraschini, che è stato il miglior giocatore italiano dell’ultima giornata di campionato, realizzando anch’egli 25 punti contro i campioni d’Italia, con un mortifero 5/6 nel tiro da tre.

E’ chiaro quindi che i ragazzi di coach Boniciolli dovranno rispondere colpo su colpo agli avversari dal primo all’ultimo minuto di gioco, senza mai calare di concentrazione e di tensione agonistica soprattutto in difesa, se vorranno puntare alla vittoria con concrete possibilità di successo. Attese conferme in positivo dall’ ”ombrello milanese”, come il coach di Brindisi Vitucci ha chiamato il trio: Blackmon, McCree, Artis, sicuramente i migliori dei biancorossi nelle ultime due gare, e magari anche segnali di ripresa dal “desaparecido” Murray, dopo le sue inguardabili prestazioni contro Torino e Pistoia. Sarà infine fondamentale per i biancorossi quanto riusciranno a fare Mockevicius e Zanotti sotto le plance, perché cedere a Brindisi nella lotta a rimbalzo vorrebbe dire perdere tristemente la strada che può condurre alla vittoria.

Il vice allenatore biancoazzurro Alberto Morea ha così commentato l’ottimo momento di forma che sta vivendo la sua squadra, reduce da due vittorie consecutive contro Trento e i campioni d’Italia di Milano, che le hanno consentito di festeggiare al meglio l’accesso alla Final Eight di Coppa Italia: “La nostra squadra è motivata, vive bene questo periodo ed è in salute. Giocare sabato sera, e quindi riprendere subito le sessioni di allenamento, ci ha aiutato a concentrarci al massimo verso la prossima sfida in trasferta contro la VL Pesaro. Questa è una squadra vera, con spirito di sacrificio e disponibilità da parte di tutti. Le vittorie ti permettono di aumentare l’autostima, ma è la mentalità di squadra che cresce attraverso la concentrazione e l’attenzione ai dettagli. Anche in questo senso le sensazioni sono estremamente positive. Non sarà comunque facile centrare la vittoria a Pesaro, perché il cambio di allenatore ha portato una ventata di aria nuova alla Vuelle, ed è arrivata una risposta molto positiva da parte dei suoi giocatori con le due vittorie consecutive contro Trento e Pistoia, fondamentali per il discorso salvezza. Dovremo soprattutto leggere bene la partita, e capire i momenti in cui accelerare i ritmi di gioco e stare attenti alla loro transizione. Sarà quindi una prova difficile, ma la nostra tenuta mentale dopo la vittoria con Milano non ci preoccupa”.

Queste invece le parole del vice-coach biancorosso Paolo Calbini nella conferenza stampa di presentazione del match di stasera: "In questo periodo Brindisi è probabilmente l'avversario più insidioso che si possa affrontare: loro vengono infatti da 3 vittorie nelle ultime 4 partite, e in casa contro Avellino hanno perso solo nel finale, mentre domenica scorsa hanno battuto con una prestazione formidabile la capolista Milano. I ragazzi allenati da Vitucci sono in un ottimo momento di forma, hanno grande fiducia in se stessi, sono molto energici in difesa ed in attacco hanno grande talento, con diversi giocatori con molti punti nelle mani. Dovremo dunque fare molta attenzione alle principali individualità che fanno parte del roster della Happy Casa, tutti fisicamente molto forti: Banks è un giocatore che ha molta esperienza in Italia ed in Europa, Moraschini sa ricoprire bene anche il ruolo di playmaker, oltre a quello di guardia, e Brown compensa la sua non grande altezza con la molta energia che mette in campo in ogni match. Infine Chappell può ricoprire diversi ruoli e fa sempre le cose giuste quando serve, oltre ad essere molto intenso in difesa. Sarà per noi una partita davvero tosta, perché loro possono fare affidamento su una difesa aggressiva e sulla grande velocità di gioco dopo aver recuperato palla. Appena si crea l'occasione di un vantaggio, la Happy Casa è sempre pronta ad andarselo a conquistare. Dovremo quindi essere bravi ad avere giochi d’attacco ben equilibrati, per poi non permettere loro di correre in contropiede. In settimana ci siamo allenati molto bene” ha concluso Calbini “e siamo comunque pronti per giocarcela fino in fondo".

Ed ora tutti sugli spalti dell’Astronave: il pubblico biancorosso sara’ come un sesto giocatore in campo per la Vuelle.


   

di Alberto Pisani





Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2019 alle 09:38 sul giornale del 27 gennaio 2019 - 787 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, vivere pesaro, sport pesaro, vuelle, Alberto Pisani, articolo, consultinvest pesaro, vicecoach Paolo Calbini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/a3ED





logoEV
logoEV
logoEV


.