Un altro fine settimana ricco di sapori autunnali con i Week End Gastronomici

passatelli in brodo| 15/10/2018 - Fine settimana autunnale ricco di appuntamenti con il gusto e la tipicità. I ristoranti aderenti ai Week End Gastronomici vi invitano inoltre a scoprire gli “Itinerari della Bellezza" cinque comuni dell’entroterra della Provincia.

Sabato 20 ottobre si parte da Mombaroccio con il ristorante L'amaro al Castello (0721/471455) che propone calzone con pancetta, erbe di campo e Casciotta d'Urbino, strüdel di funghi radicchio e mele, zuppa di cicerchia alla contadina (cicerchia serra dei conti presidio Slowfood) con pane semintegrale di farina biologica fatto in casa, strozzapreti con pesto di carote, noci e goletta (Salumi Alessi), spaghetti con zucca, salsiccia, pecorino stagionato e miele , straccetti di manzo alla birra con rucola e scaglie di pecorino stagionato (Az. Agr. Su Nuraghe) stracotto di manzo (Carni Del Montefeltro, Macelleria Alessi), contorno, biscotti all'anisetta, scroccafusi (mistrà) e cicerchiata.

Domenica 21 ottobre: Al Pavone Bianco (0721/476159) a Babbucce di Tavullia si potrà gustare polenta gratinata pecorino e pepe, crostini di farro pomodoro e basilico, salame lardellato nostrano, grigliata dell’ortolano, zuppa di ceci con maltagliati, agnolotti di magro sapore d’autunno, coniglio porchettato alle olive, salsicce e costine alla griglia, patate agli aromi, cantucci allo zenzero e noci; a Casinina di Auditore l'Antica Osteria da Oreste (0722/629900) con tagliere di salumi e formaggi del Montefeltro con piadina, polenta ai funghi, maltagliati con ceci, strozzapreti alla salsiccia, filetto di maiale al pepe rosa, coniglio alla cacciatora con olive verdi, patate arrosto, verdure gratin, zuppa inglese, caffè; l'Antica Trattoria (0721/885138) a Sant'Andrea in Villis con frittata verdure e formaggi, piada, prosciutto e salame, crostini pendolini e mozzarella, strozzapreti di salsiccia e funghi, lasagne, pasticciata con erbe, medaglioni di filetto di maiale al pepe verde, insalata mista, patate al forno, ciambellone e crostata, caffè; a Montemaggiore al Metauro La Cantinaza (0721/895904) con dado di polenta con fonduta e funghi, prosciutto crudo d’Assisi, torta rustica, crocchetta di patate, crostino con fegatini e cipolla, risotto con funghi di bosco e speck mantecato al parmigiano, gnocchi di ragù di coniglio, agnello cotto in forno a legna, tagliata di maiale al pepe verde, verza con patate, insalata mista, dolci secchi della casa; infine ad Apecchio, Serravalle di Carda il ristorante Montenerone "Il Poeta" (0722/90136) con spiedino di polenta e salsiccia, crostini caldi al tartufo e porcino, frittata al tartufo, passatelli al porcino, gnocchi all'anatra, filetto al tartufo, coniglio in porchetta, agnello al forno, patate sabbiate, verdure gratinate, dolci secchi fatti in casa con vin santo.

Per la migliore degustazione dei prodotti del nostro territorio, i vini serviti provengono esclusivamente da affermate cantine della provincia di Pesaro e Urbino.

I menù ed i prezzi (da 19,00 a 22,00 euro per i piatti con tartufo) su www.ascompesaro.it, www.lemarchediurbino.it e www.turismo.pesarourbino.it e sui libretti disponibili presso Confcommercio e uffici turistici.

Si consiglia la tempestiva prenotazione.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-10-2018 alle 10:07 sul giornale del 16 ottobre 2018 - 3338 letture

In questo articolo si parla di attualità, confcommercio, Ascom Pesaro, confcommercio pesaro e urbino, passatelli in brodo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aZoj