Ricatta l’ex amante: dammi 3mila euro o spiffero tutto a tua moglie

Carabinieri 1' di lettura 21/09/2018 - Una relazione extra-coniugale giunta al termine il motivo scatenante dell'estorsione messa in atto da una donna di Rimini nei confronti dell'ex amante residente a Sassocorvaro.

Sono gli elementi di una storia di passione, divenuta ben presto un incubo per l’uomo, che ha denunciato il fatto ai carabinieri di Sassocorvaro. Una storia extra-coniugale nata da una crisi matrimoniale. Lui 40enne, sposato con figli, residente a Sassocorvaro, lei 45enne nordafricana di Rimini.

Quando l'uomo ha capito di volere recuperare il rapporto con la moglie, l'ex amante si è sentita tradita e lo ha minacciato di inviare alla consorte anche foto e video del loro rapporto.

Alla richiesta di 3mila euro ricevuta dalla 45enne per non spifferare tutto alla moglie, l'uomo ha denunciato il fatto ai carabinieri di Sassocorvaro.

I militari hanno fatto concordare un appuntamento per la consegna della somma pattuita e al rendez vous si sono presentati anche loro.

I carabinieri sono entrati in azione bloccando la 45enne e recuperando la somma di denaro, 1.500 euro.

L’amante “ferita” è stata arrestata.


   

di Redazione





Questo è un articolo pubblicato il 21-09-2018 alle 08:59 sul giornale del 22 settembre 2018 - 4182 letture

In questo articolo si parla di carabinieri, pesaro, sassocorvaro, amante, rimini, estorsione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aYBk





logoEV
logoEV
logoEV


.