Meteo Giuliacci, ultime novità: quanto farà caldo nel prossimo weekend

Caldo 2' di lettura 27/07/2018 - Ci aspetta una lunga fase estiva dettata dall’espansione dell’anticiclone africano verso nord.

I modelli previsionali di emissione in emissione rincarano la dose circa l'intensità dell'ondata di caldo che è in arrivo sulla nostra Penisola. L’espansione dell’anticiclone africano verso i settori centro occidentali europei, ricordiamoci difatti che l’infuocata più tosta avverrà su Spagna, Francia, Belgio e Paesi Bassi, darà il via già dal weekend ad una parentesi estiva molto calda.

Come già ricordato si tratterà della più lunga e coriacea fin ora avuta in questa estate 2018 (non è però detto che sia l’ultima) e potrebbe appunto insistere fino a tutta la prima decade di agosto, non escludendo anche la settimana di Ferragosto.

L’alta pressione subtropicale dominerà quindi la scena per tutta la prima settimana del prossimo mese, portando piena stabilità su tutte le nostre regioni, aria rovente ed alti tassi di umidità che attiveranno afa opprimente in pianura e lungo le vallate interne.

Temperature oltre le medie
Le anomalie positive diverranno presto sensibili, attestandosi tranquillamente sui 5°C o poco più oltre le medie del periodo di riferimento.
Detto in parole povere sono attese massime diffusamente sui 35-36°C nelle metropoli più importanti del Paese, con punte che raggiungeranno facilmente i 40°C sulle aree esposte ai venti di ricaduta.

In breve
Già da oggi si inizieranno a notare i primi over 33-34, in particolare sulle aree interne di Sardegna, Sicilia, Toscana e Romagna, massime che s’intensificheranno con il passare dei giorni e si porteranno facilmente oltre i 35-36 gradi nei primi giorni di agosto.

Le zone maggiormente interessate, come si nota dall’immagine di copertina (colore viola-fucsia), saranno le pianeggianti e vallive della Val Padana, Toscana, Lazio, Marche, Campania, Puglia, Basilicata, Sicilia e Sardegna. Per intenderci non si tratterà di un'ondata di calore paragonabile a quelle avvenute nelle stagioni estive passati, ma sarà comunque degna di nota.

Ci teniamo comunque a sottolineare che non sarà l’Italia l’obiettivo principale di questa incursione africana - ritrovandosi sul bordo confinale orientale - ma il fulcro anticiclonico andrà a colpire più direttamente la Spagna, le Baleari, la Francia, il Belgio ed i Paese Bassi, ove si arriverà facilmente vicino ai 40°C.

Fonte Articolo: Andrea Tura






Questo è un articolo pubblicato il 27-07-2018 alle 10:56 sul giornale del 28 luglio 2018 - 4318 letture

In questo articolo si parla di attualità, caldo, meteo, afa, Previsioni meteo pesaro, articolo, meteo giuliacci, giuliacci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aW16

Leggi gli altri articoli della rubrica Meteo Giuliacci





logoEV
logoEV


.