Vallefoglia, operazione bomba conclusa con grande successo: evacuate 6mila persone

Vallefoglia, operazione bomba 1' di lettura 16/07/2018 - Le operazioni di brillamento dell’ordigno bellico rinvenuto a Montecchio si sono concluse con successo in anticipo rispetto ai tempi previsti. Il Sindaco Ucchielli ringrazia tutti i cittadini di Montecchio per l’alto senso civico che hanno dimostrato eseguendo alla lettera tutte le indicazioni fornite.

È andato tutto bene grazie alla collaborazione della popolazione, circa 6mila persone che ieri hanno abbandonato le proprie abitazioni entro le 10,00 come previsto, lasciando il paese di Montecchio deserto.

Un ringraziamento particolare, va a tutti i volontari della protezione civile, croce rossa, ex carabinieri in pensione, i consiglieri di quartiere, Proloco e tutte le forze dell’ordine per l’ottimo lavoro effettuato in perfetta sintonia e collaborazione, a dimostrazione di come può funzionare la protezione civile in caso di emergenza.

Un ringraziamento, continua il Sindaco, a Prefetto, Questore, ai Comandanti dei Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco, Polizia Municipale, alla Provincia, Marche Multiservizi, Anas, Snam, Enel, agli uffici del Comune di Vallefoglia e dell’Unione dei Comuni Pian del Bruscolo e tutti coloro che hanno collaborato con impegno e abnegazione per la buona riuscita dell’operazione di disinnescamento e brillamento della bomba.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-07-2018 alle 07:25 sul giornale del 17 luglio 2018 - 1734 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune, vallefoglia, Comune di Vallefoglia, vallefoglia pesaro, operazione bomba

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWDE