Tronco pericoloso per la navigazione nel canale portuale: intervengono protezione civile e guardia costiera

Guardia Costiera Pesaro 1' di lettura 08/07/2018 - Intenso week-end estivo per gli uomini e le donne della Guardia Costiera di Pesaro.

Lo sforzo operativo già incrementato per l'operazione "Mare Sicuro" 2018, e quella di controllo sulla filiera della pesca di livello regionale "Safe Dish", è diventato più impegnativo per la Notte rosa pesarese.

Pattuglie portuali e litoranee a terra, motovedetta CP872 in mare per i "momenti topici" dello sparo fuochi pirotecnici sulla costa; ed ancora l'avvio della ZTL portuale col blocco del personale Guardia Costiera all'altezza dell'angolo di Viale Napoli col Viale Trieste. La ZTL sul lato di levante del porto - quello più frequentato durante le serate estive - quest'anno, dopo la matura esperienza degli anni passati, inizia dalle 22 invece che alle 21.30 trascorse. Potrà sembrare una variazione di lieve entità, ma gli operatori economici della zona, potranno beneficiare della facilitazione all'ingresso delle vetture in un orario in cui tutti i locali hanno già raggiunto un loro assetto definito.

Nel pomeriggio di sabato, a seguito di una segnalazione, è stata fatta intervenire la protezione civile comunale coordinata in mare dalla Guardia Costiera, per togliere dal canale portuale un grosso e ramificato tronco insidioso per la navigazione; lo stesso con l'ausilio di una jeep e di un gommone della stessa protezione civile è stato tirato a secco presso il vicino scalo d'alaggio per il successivo smaltimento.






Questo è un articolo pubblicato il 08-07-2018 alle 19:03 sul giornale del 09 luglio 2018 - 1077 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, guardia costiera, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aWor





Array ( [0] => 00000 [1] => [2] => )