Lungomare preso d'assalto, in 60mila per le Frecce Tricolori

Frecce Tricolori 1' di lettura 17/06/2018 - Si attendeva 30mila presenze, alla vigilia, il sindaco Matteo Ricci. Ma il richiamo della Pattuglia acrobatica nazionale fa rivedere il dato nel consuntivo:

«Circa 60mila persone tra lungomare e spiaggia pesarese in base ai dati degli organizzatori – dice Matteo Ricci -. Grandissima emozione, perché le Frecce Tricolori rappresentano un senso di comunità e identità. Una festa nazionale: l’abbinamento con Rossini, nell’anno del 150esimo, rende il momento ancora più magico». Sottolinea il sindaco: «Aprire la stagione con un binomio di questo tipo è il modo migliore per inaugurare un’estate piena di eventi. Una città più viva è anche più sicura: è una sfida culturale. Siamo convinti di avere imboccato la strada giusta».

Sulla macchina dell’evento: «Grazie ad Aeroclub Ancona, Aeroclub Fano, Club Frecce Tricolori Fano: hanno organizzato ogni cosa nel minimo dettaglio. Un grande ringraziamento anche a forze dell’ordine, municipale e Capitaneria di porto per l’impegno sul lato della sicurezza», commenta Ricci. Dall’inno di Mameli al ‘Nessun Dorma’ cantato da Pavarotti, lo show degli Mb-339 tiene tutti con il naso all’insù. Fino all’alona che apre nel cielo il tricolore, lungo cinque chilometri.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2018 alle 21:32 sul giornale del 18 giugno 2018 - 2854 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Comune di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aVHq





logoEV
logoEV


.