GeolocVVF: l'app dei vigili del fuoco per ritrovare persone disperse

vigili del fuoco 2' di lettura 31/05/2018 - I Vigili del Fuoco di Pesaro e Urbino si sono dotati di un nuovo sistema informatico per la ricerca ed individuazione di persone disperse denominato GeolocVVF.

L'applicativo web, è stato sviluppato dal personale informatico del Comando dei Vigili del Fuoco di Vercelli e consente la ricezione delle coordinate geografiche del telefono di persone che, in una situazione di emergenza (ad esempio in caso di smarrimento od incidente in luoghi non facilmente accessibili), hanno la necessità di essere localizzati e soccorsi.

Le condizioni necessarie per ottenere la posizione geografica del telefono è che sia dotato di GPS, abbia una connessione dati attiva (smartphone) e che l'utente riesca a cliccare sul link che gli viene inviato dalla Sala Operativa VVF tramite un semplice SMS.

Una volta stabilita la connessione, GeolocVVF consente di visualizzare e monitorare nel tempo la posizione della persona dispersa con un margine di errore molto ridotto (pochi metri), su piattaforme informatiche cartografiche tipo Google Maps o Google Earth e quindi di individuare in brevissimo tempo anche il percorso migliore per arrivare a prestare soccorso.

Il sistema ha inoltre l'enorme vantaggio che, per inviare le coordinate della posizione del telefono della persona da soccorrere ai Vigili del Fuoco, è sufficiente un semplice e solo clic sullo schermo anziché utilizzare procedure complicate e difficili da ricordare disponibili su alcune app.

Pertanto, chiunque si trovi in difficoltà in zona impervia a causa del buio, della perdita di orientamento o perché bloccato da un infortunio, attraverso una semplice chiamata al 115 ed il successivo clic sul link inviato via SMS, potrà attivare tutto il sistema di ricerca ed essere raggiunto e soccorso nel più breve tempo possibile.

E' auspicabile pertanto che venga data la massima diffusione alla presente al fine di informare tutti i cittadini di questa nuova risorsa per la risoluzione delle richieste di soccorso.


da Comando provinciale Vigili del Fuoco
Pesaro





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-05-2018 alle 14:53 sul giornale del 01 giugno 2018 - 1733 letture

In questo articolo si parla di attualità, vigili del fuoco, pesaro, Comando Provinciale Vigili del fuoco, Vigili del Fuoco di Pesaro e Urbino, sicurezza in montagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aU9N





logoEV