Novità per la 34^ edizione della Pesaro-Pola, radiocronaca e droni nel piazzale della Libertà

Pesaro-Pola 24/04/2018 - Fervono gli ultimi preparativi per la 34^ edizione della classica regata d’altura “Sulla rotta dei trabaccoli”, sul tragitto Pesaro-Pola e ritorno: che quest’anno coinvolge anche le Sezioni della Lega Navale di Ancona, Rimini, Ravenna e Trieste per un totale di oltre 50-60 partecipanti.

Dopo la prima tratta con partenza da Pola, riservata alle sole imbarcazioni dell’Istria, la partenza della tratta Pesaro-Pola, con tutte le imbarcazioni iscritte, avverrà sabato 28 aprile alle ore 17 dal porto di Pesaro. Il passaggio della prima boa di disimpegno avverrà nello specchio d’acqua davanti alla “Sfera Grande” di Pomodoro.

Grazie alla collaborazione col Comune di Pesaro, sarà predisposta una struttura, con impianto di amplificazione, nel Piazzale della Libertà in modo da assicurare ai cittadini una cronaca in tempo reale della partenza e dei primi posizionamenti in gara: a cura di Paolo Cori, notissima figura di commentatore televisivo e progettista nautico.

Inoltre due droni della ditta “Pesaro in Volo” effettueranno le riprese aeree dell’evento. Se il meteo sarà favorevole non mancherà l’aspetto spettacolare del passaggio davanti alla scogliera di tutte le barche con le vele al vento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-04-2018 alle 00:38 sul giornale del 26 aprile 2018 - 1280 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, regata, Pola, Pesaro-Pola

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aTT9