Vuelle travolta da Trento dopo un terzo quarto imbarazzante

2' di lettura 25/03/2018 - La Vuelle trova la seconda sconfitta consecutiva questa volta ad opera della Dolomiti Energia Trento. Disastroso il terzo quarto giocato dalla Vuelle, mentre nel secondo periodo Trento è stata capace di mettere in campo un parziale di 16 a 0. Il migliore marcatore della Vuelle è stato Bertone con 14 punti.

Primo quarto: inizio partita in sostanziale parità con Ceron che dopo 2 minuti e mezzo trova il suo primo canestro che vale il 4 pari. La Vuelle tiene il campo e grazie alla tripla dall'angolo di Bertone si porta in vantaggio per poi salire a quota 9 punti con il canestro di Mika. Partita da alti e bassi e così un mini break di 4-0 riavvicina Trento che a 3' dal termine agguanta il -1, 11-10, poi sfrutta una palla rubata da Sutton, chiusa dal giocatore di Trento con la bimane che porta avanti la Dolomiti Energia e costringe coach Leka al time out. Vuelle che rientra in campo, in cerca di un'azione positiva, ma trova invece due azioni inconcludenti di Mika, che comunque resta uno dei pochi giocatori "positivi" di Pesaro. Nei secondi finali Serpilli sfoggia il semigancio che chiude il quarto sul 17-15.

Secondo quarto: parte bene la Vuelle con Monaldi che mette a segno 2 bombe che valgono il +4 per Pesaro, 25-21. Nel momento migliore della Vuelle è Trento a prendere in mano la partita: pesantissimo il parziale in favore della Dolomiti, 16-0, che porta Trento sulla doppia cifra di vantaggio, 25-37. Il canestro di Mika a 1'30" dalla sirena mette fine al digiuno della Vuelle. Con la tripla di Gomez si chiude il primo tempo, la sirena segna un gran primo tempo di Trento che infila il tunnel degli spogliatoi sul 27-43.

Terzo quarto: la schiacciata a una mano di Bertone rimette in moto il contatore della Vuelle ancora troppo lontana da Trento 29-47. Dopo 23 minuti di gioco arriva il primo canestro di Clarke autore fino a quel momento di 0 su 6 al tiro. A segno anche Omogbo, ma mentre Pesaro trova i canestri dei suoi giocatori ancora a zero punti, Trento continua la cavalcata che la porta 21 punti sopra. Trento controlla, non si segna più. Si chiude 41-60.

Quarto quarto: decisamente negativa la prova di Omogbo, come del resto quella di tutta la squadra, che perde l'ennesima palla in attacco. Pesaro trova grandissime difficoltà a mettere punti mentre Trento centra due triple consecutive che valgono il massimo vantaggio, 43-68. Decisamente poco da dire di questo quarto periodo, una partita che si è chiusa sostanzialmente a metà del terzo quarto. 62-77.






Questo è un articolo pubblicato il 25-03-2018 alle 20:48 sul giornale del 26 marzo 2018 - 1527 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, trento, vuelle, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aS2D





logoEV
logoEV
logoEV