Emergenza maltempo, oltre un milione di euro spesi dalla Provincia

frane 1' di lettura 21/03/2018 - Come comunicato dal presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Tagliolini ai consiglieri, per l’emergenza maltempo la Provincia, che gestisce 1200 km di strade, ha speso da gennaio ad oggi 1 milione e 110mila euro, di cui 710mila euro per la neve, 180mila euro per ripristino buche e 120mila euro per interventi su frane.

“C’è poi da considerare – ha aggiunto - questa seconda fase dell’emergenza, ancora più difficile della prima, con smottamenti, colamenti e frane che necessiteranno di ulteriori risorse. Il 28 febbraio scorso abbiamo richiesto il riconoscimento dello stato di emergenza, con una lettera inviata al presidente del Consiglio dei Ministri, al ministro per le Infrastrutture e lo sviluppo economico, al ministro dell’Interno, al Prefetto di Pesaro e Urbino e al presidente della Regione Marche, a cui sono seguite analoghe richieste da gran parte dei Comuni del territorio. Attendiamo ora che la Regione Marche faccia i propri passaggi istituzionali”.

L’intero consiglio provinciale ha quindi deciso di inviare una nuova lettera per sollecitare la Regione in tal senso, visto che la vicina Emilia Romagna ha già presentato richiesta per lo stato di emergenza, stanziando anche alcune somme per i Comuni più piccoli che hanno avuto maggiori difficoltà a fronteggiare i danni provocati dal maltempo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-03-2018 alle 10:37 sul giornale del 22 marzo 2018 - 651 letture

In questo articolo si parla di attualità, maltempo, redazione, pesaro, frane

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aSTz





logoEV
logoEV