Nei territori del Montefeltro a portare la posta ci pensano le donne

postine del montefeltro 1' di lettura 08/03/2018 - Poste Italiane in provincia di Pesaro si conferma un’azienda “in rosa” e le portalettere della zona del Montefeltro non sono che una piccola rappresentanza della predominante presenza femminile.

La Giornata dell’8 marzo assume un particolare significato per questa realtà postale dell’entroterra pesarese che si caratterizza per essere una delle aree del recapito con più alta percentuale di donne tra gli addetti ai lavori.

Tutti i giorni, in ogni condizione atmosferica, di mattino presto, le 11 portalettere che coprono la zona arrivano nei tre presidii presenti sul territorio (Macerata Feltria, Mercatino Conca e Piandimeleto) per prendere la corrispondenza e portarla agli abitanti delle frazioni e dei paesi in prossimità del Parco interregionale Sasso Simone e Simoncello e delle località montuose.

Per quanto riguarda la lavorazione ed il recapito della corrispondenza, nei 5 centri di recapito della provincia di Pesaro Urbino, è donna un portalettere su due, mentre negli uffici postali ben il 74% del personale dirigente, amministrativo e di sportello è donna.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2018 alle 08:45 sul giornale del 09 marzo 2018 - 682 letture

In questo articolo si parla di attualità, poste italiane, Postine del Montefeltro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aSrA





logoEV
logoEV