Sconfitta PD, post dei Giovani Democratici di Pesaro diventa virale

Sconfitta PD, post dei Giovani Democratici di Pesaro diventa virale 1' di lettura 06/03/2018 - "Non è che gli elettori di sinistra non c'hanno votato, è che sono morti" questa la spiegazione "ironica" della sconfitta del PD dei Giovani Democratici di Pesaro.

Oltre 3400 mi piace, 1400 condivisioni è il risultato ottenuto (al momento) dal post pubblicato sulla pagina Facebook dei Giovani Democratici di Pesaro all'indomani della sconfitta del PD dopo le votazioni di domenica 4 marzo.

"La nostra analisi della sconfitta: Il PD pesarese alla camera durante le politiche del 2013 prese (fonte portale Eligendo) 18.763 voti. Ieri ha preso 14.875 voti. 3888 voti in meno. Che potrebbe sembrare un grosso problema se non considerassimo che il tasso di mortalità a Pesaro è 10 su 1000, cioè circa 950 persone l'anno. - scrivono i GIovani Democratici. Non è che gli elettori di sinistra non c'hanno votato, è che sono morti".

"Vista l'inaspettata visibilità - hanno aggiunto in seguito - forse è il caso di sottolineare l'ironia del post che voleva far riflettere su un problema generazionale di cui ora più che mai è necessario parlare. Ci scusiamo per non aver messo la faccina che ride".






Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2018 alle 18:33 sul giornale del 07 marzo 2018 - 4307 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, vivere pesaro, news pesaro, quotidiano on line pesaro, post, articolo, Sconfitta PD, Giovani Democratici di Pesaro, virale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aSmz





logoEV
logoEV


.