Pallanuoto: Pesaro strapazza anche il San Giovanni Teatino

pallanuoto pesarese 1' di lettura 01/03/2018 - La formazione pesarese rientra vittoriosa da quella che su carta doveva essere una trasferta di quelle toste, dove si andava ad affrontare una squadra che era tutta una incognita.

Di fatto i pesaresi entrano nella vasca chietina motivati, ma soprattutto concentrati, in quanto questi sono gli incontri che il coach Antonini e Roberto Tombesi riescono a preparare al meglio.

"Sapevo che sarebbe stata una dura partita, dice proprio Antonini. Il San Giovanni teatino, negli incontri precedenti aveva dato filo da torcere a formazioni ben piazzate e ho chiesto ai ragazzi la massima attenzione. Ho voluto far capire all'avversario la nostra superiorità chiedendo fin da subito un ritmo elevato ai miei ragazzi e forse abbiamo pure esagerato. Al termine del secondo quarto il punteggio era sullo 0-7 e la nostra difesa è stata talmente perfetta che la squadra chietina non è mai riuscita a tirare in porta. Incontro terminato sul 1-14 e il risultato parla da solo. Non c'è stata partita."

Alessandro Guidi, nuovo elemento inserito nel gruppo, oltre ad essere soddisfatto aggiunge ;" Abbiamo vinto l'incontro grazie ad una perfetta difesa e una grossa mano l'ha data la panchina che è riuscita a mantenere il livello alto della partita. Adesso pensiamo ai prossimi incontri, due in casa, dove dobbiamo uscirne assolutamente a punteggio pieno"

Il prossimo appuntamento è appunto a Pesaro al parco della pace, contro la giovanissima Blu gallery San Severino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2018 alle 00:26 sul giornale del 02 marzo 2018 - 860 letture

In questo articolo si parla di sport

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aSbr





logoEV
logoEV
logoEV


.