Pallanuoto: Pesaro non delude e la Jesina torna a casa a mani vuote

Pallanuoto: Pesaro 1' di lettura 20/02/2018 - La DMM, aveva chiamato a se tutti gli appassionati di pallanuoto per l'incontro con la Jesina e all'appello non mancava praticamente nessuno, tant'è che al fischio finale sul risultato di 10-5 a favore DMM, la piscina del Parco della Pace, è scoppiato in un caloroso ed assordante boato.

I pesaresi hanno dominato tutto l'incontro, studiando l'avversario durante il primo quarto e affondando la Jesina in maniera lenta e precisa per tutto il resto della partita.

"Partita giocata al di sopra di ogni aspettative - commenta il tecnico Antonini - abbiamo fatto quello che ci eravamo prefissati di fare durante la settimana, ossia una difesa opprimente per tenere lontano dalla nostra porta l'avversario, giocando sempre con le mani addosso per farli stancare. Penso che nei primi tre tempi non abbiamo sbagliato praticamente niente, Nel quarto tempo, ho notato un po' di stanchezza e un leggero calo di concentrazione che però non hanno inciso sul risultato. Faccio i complimenti a tutti i miei giocatori, perché hanno tirato fuori cuore, grinta e forza."

Dello stesso parere anche Roberto Tombesi: "Incontro dominato dall'inizio alla fine, grazie alla preparazione che i ragazzi hanno fatto sia sul lato tecnico che sul lato psicologico. Essendo la Jesina una squadra da noi molto conosciuta, abbiamo studiato le loro lacune e messo in pratica un contrattacco che si è rivelato devastante".

Nonostante l'ottima prestazione, c'è da segnalare che la squadra si è presentata a bordo vasca con delle assenze fondamentali, Alessandro Guidi, che doveva scontare una giornata di squalifica e Francesco Colasante il quale sarà assente per motivi di lavoro ancora per molto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2018 alle 09:49 sul giornale del 21 febbraio 2018 - 1042 letture

In questo articolo si parla di pallanuoto, sport, pesaro, sport pesaro, U.S.D Pallanuoto Pesarese

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aRRG