Kaufman ed Alaimo in Omaggio ad Alberto Zedda

pesaro|teatro rossini| 2' di lettura 09/02/2018 - Venerdì, 16 febbraio, ore 21.15, al Teatro Rossini di Pesaro è in cartellone OMAGGIO AD ALBERTO ZEDDA, appuntamento da non perdere dell’edizione 2018 di Sinfonica 3.0 – Pesaro. Una serata speciale in omaggio ad un grande maestro della musica classica, sopraffino conoscitore del genio di Rossini e di grande spessore umano ed intellettuale.

Sul palco due artisti d’eccezione legati in modo speciale al maestro Zedda: Valentina Kaufman, sua nipote e Nicola Alaimo, che fu suo allievo all’Accademia Rossiniana da cui poi prese il volo la sua carriera.

La Kaufman è pianista di grande talento che pur essendo anagraficamente molto giovane ha già alle spalle esperienze di livello che le hanno tributato importanti riconoscimenti. Per l’occasione proporrà il celebre concerto per pianoforte ed orchestra n. 23 di W. A. Mozart. La composizione a differenza dei concerti precedenti, si contraddistingue per il carattere più contenuto, sia dal punto di vista dell'espressione virtuosistica, molto meno spinta, sia da quello della ricchezza strumentale: l'organico, infatti, si limita solamente agli archi, flauti, clarinetti, fagotti e corni.

Nicola Alaimo, invece, è reduce dalla magnifica performance al Teatro Comunale di Bologna in occasione dell’apertura della stagione lirica con La Bohème diretta dal M° Michele Mariotti. Per l’occasione proporrà un programma interamente dedicato a Rossini in omaggio agli insegnamenti del grande maestro che spazierà da L’Italiana in Algeri a Cenerentola a Il viaggio a Reims passando per Il Barbiere di Siviglia. Tutte opere particolarmente amate del compositore pesarese che ancora oggi sono tra le più rappresentate nei teatri lirici di tutto il mondo. Basti pensare che Stendhal per la perfetta commistione fra sentimentale, buffo e serio, definì L’Italiana in Algeri come "la perfezione del genere buffo".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-02-2018 alle 19:10 sul giornale del 10 febbraio 2018 - 606 letture

In questo articolo si parla di spettacoli, pesaro, teatro rossini, orchestra sinfonica g. rossini, musica pesaro, gioachino rossini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aRyg





logoEV
logoEV
logoEV