Nuoto: fine settimana carico di successi e soddisfazioni per la Vis Sauro

Vis Sauro Nuoto ASD 3' di lettura 28/11/2017 - Il Team pesarese, che accoglie nel suo organico Società provenienti dalle provincie di Ancona (Conero Wellness e Nuoto Loreto), Pesaro (Montefeltro Nuoto, Polisportiva Pian del Brusco, Pergola Nuoto) e Macerata (Salus Matelica e Pallanuoto Tolentino), ha conseguito brillantissimi risultati alle manifestazioni agonistiche che si sono svolte a L’Aquila e Fermo.

Nella sede de L’Aquila il gruppo bianco azzurro seguito dal Tecnico Stefano Iesari, ha destato ottima impressione piazzando in alcuni frangenti zampate vincenti sia in termini di piazzamento che di responso cronometrico. Questo è il caso del talentuoso Nicola Bruno che ha strappato il pass per la partecipazione ai Campionati Italiani di Categoria Invernali nei 50 sl sfiorando, la medesima impresa, nella doppia distanza. Degni di essere menzionati sono i risultati ottenuti da Federico Micucci nei 100 dorso (ad una manciata di centesimi dal tempo limite per i Campionati Italiani), da Sok Chan Balestrieri, Jacopo Rossi e Riccardo Fasanella nei 100 dorso e da Francesco Maria Mancinelli nei 100 rana.

A Fermo Ondine e Tritoni del Team, seguiti dai Tecnici Arjela Bartolucci, Michele Boschi, Flavio Caliendi, Giorgio Consolini, Giulia Fabbrini, Marco Forni e Mario Lefosse, hanno letteralmente sbaragliato il campo agli avversari aggiudicandosi la vittoria nella classifica a Squadre, del 4º memorial “Paolo Luciani”, davanti a Vela Ancona e Virtus Buonconvento.

Artefici di questo importante trionfo sicuramente è da ricercare nella coesione di intenti espressa da tutti gli Atleti presenti che si è materializzata grazie a risultati cronometrici di indubbio valore tecnico.

Il rilievo maggiore è senz’altro a carico della giovane speranza Caterina Battaglia, che prima ha conseguito il tempo limite per la partecipazione ai Campionati Italiani nei 100 rana e poi, non soddisfatta, ha battuto il record regionale della Categoria Ragazzi nei 50 rana con il tempo di 33”99. Enormi soddisfazioni sono arrivate sempre dalla specialità rana, nel settore femminile, gara in cui l’esperta Arianna Brega ha migliorato considerevolmente i suoi primati stagionali nei 50 e 100 rana. Stessa cosa dicasi per Ottavia Porcellini che si ritrova ad essere ad un passo dal limite per gli Italiani nei 50 e 100 rana. In campo maschile senza ombra di dubbio destano notevole interesse i tempi stabiliti da Filippo Coacci nei 200 misti e nei 200 sl gare condotte con il piglio del veterano e con la consapevolezza di poter ambire a risultati sempre più importanti.

“È un inizio di stagione veramente scoppiettante ed al contempo esaltante per il nostro Team-afferma Coach Forni-Dopo gli ottimi risultati della scorsa settimana, culminati con il 2º posto al Trofeo Mussi, i nostri ragazzi si sono ripetuti, segno che le indicazioni tecniche proposte sono efficaci. Il cammino è ancora molto lungo, ma le motivazioni che scaturiscono da questi risultati ci infonderanno quella spinta necessaria al raggiungimento degli obbietti prefissati’.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-11-2017 alle 08:41 sul giornale del 29 novembre 2017 - 3161 letture

In questo articolo si parla di nuoto, sport, pesaro, Vis Sauro Nuoto, vis sauro nuoto asd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aPmU





logoEV