Ubriaco fa il bagno in mare in piena notte. Interviene la polizia, lui li insulta

Polizia di notte 1' di lettura 16/10/2017 - Sabato notte un uomo è stato sorpreso a fare il bagno in mare. All'arrivo degli agenti di polizia l'uomo li ha minacciati e insultati.

Nella nottata compresa fra il sabato e la domenica, una volante, nel corso dei su citati controlli, è intervenuta nel tratto di spiaggia prospiciente V.le Zara/Via Ninchi, dove era stato notato un uomo in mare, completamente nudo, intento a fare il bagno.

Lo stesso, convinto dai poliziotti, per la sua stessa incolumità ad uscire dall’acqua gelata, in evidente stato di alterazione alcolica, ha iniziato ad insultarli ed a minacciarli.

L’uomo, risultato essere un italiano residente a Pesaro, di anni 48, è stato denunciato in stato di libertà per resistenza e minacce a Pubblico Ufficiale.






Questo è un articolo pubblicato il 16-10-2017 alle 14:17 sul giornale del 17 ottobre 2017 - 4858 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, pesaro, polizia di notte, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aN2K





logoEV
logoEV


.