Pesaro passa a Reggio Emilia, la Vuelle soffre ma vince

Vuelle 3' di lettura 08/10/2017 - Al PalaBigi di Reggio Emilia la Vuelle trova la prima vittoria stagionale. Grande prestazione della squadra di coach Leka, Dallas Moore su tutti.

Primo quarto: Reggio Emilia cerca subito lo slancio, la squadra di coach Menetti si porta avanti di 4 ma la Vuelle non demorde e grazie a Moore rimette avanti la testa, 10-11 a metà del primo periodo. L'uomo in più della Grissin Bon è sicuramente Della Valle che con due bombe e due palle recuperate trascina Reggio al massimo vantaggio +6. Pesaro soffre la pressione della difesa emiliana, Ceron vuole fare il capitano e dare sprint alla Vuelle, come accaduto nella partita di esordio, ma non trova le conclusioni dalla distanza e Reggio chiude sul 26 a 22.

Secondo quarto: ancora una volta la difesa della Grissini Bon ha la meglio e Reggio si riporta avanti di 7. La Vuelle ha bisogno dell'atletismo di Omogbo per rientrare in partita ma l'ala nigeriana è ancora in ombra. Di grande spessore invece la prestazione di Mika non solo sotto canestro ma anche al tiro con 14 punti personali che consentono alla Vuelle di riportarsi a -5, 34-29. Buone le conclusioni dalla distanza di Bertone e Moore ma basse le percentuali dalla lunetta per Pesaro, 8 su 13. Un Moore incontenibile, 19 punti, gioca gli ultimi secondi di partita. Con lo step-back di Monaldi si chiude il primo tempo, 53-51.

Terzo quarto: il riposo ha fatto bene alla Vuelle e soprattutto a Omogbo che sale a 11 punti e a Ceron che dopo 2'30" firma il canestro del sorpasso. Match punto a punto con la Grissin Bon che deve rincorrere la Vuelle. Non grandi percentuali al tiro per Reggio nei primi minuti di gara. A metà quarto gli emiliani provano ad andarsene, prima Cervi, poi fallo antisportivo di Ceron e Reggio che in un amen si riporta a +5, 64-59. A 3 minuti dal termine Omogbo sale in cielo su passaggio di Moore e mette a segno una grande schiacciata. Ad un minuto dal termine le squadre sono sul 72 pari, piccolo strappo di Reggio e si chiude 74-72.

Quarto quarto: Torna a segnare Moore e torna la parità. Super giocate delle due squadre. Le triple della Grissin Bon fanno male e coach Leka è costretto al time out con la sua squadra sotto di 7 punti a 6 minuti dalla sirena. A 3 dal termine la Vuelle si riporta a -2 con Ceron che centra la sua seconda tripla. Dopo un minuto una nuova magia del capitano per il -1, 90-89. Ultimo giro di orologio con le squadre in parità totale, ennesima penetrazione di Moore che riporta avanti Pesaro. Poi Mika ruba palla e Bertone conclude per il +4. La tripla di Reggio da oltre otto metri fa paura ma la stoppata di Bertone manda in lunetta Moore che chiude la partita. Risultato finale 95-102.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – VICTORIA LIBERTAS PESARO 95-102

GRISSIN BON REGGIO EMILIA: Mussini 4. Wright 12, Bonacini 0, Candi 2. Della Valle 24, Reynolds 8. Markoishvili 3, Vigori ne, Cervi 17, Nevels 17, Sane 6, De Vico 2. All. Menetti

VICTORIA LIBERTAS PESARO: Omogbo 20, Ceron 12, Mika 16, Moore 29, Bocconcelli 0, Solazzi ne, Ancellotti 6, Bertone 8, Monaldi 11, Serpilli 0. All. Leka

PARZIALI: 26-22, 27-29, 21-21, 21-30

ARBITRI: Seghetti, Bettini, Giovannetti






Questo è un articolo pubblicato il 08-10-2017 alle 18:31 sul giornale del 09 ottobre 2017 - 4189 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, redazione, pesaro, reggio emilia, vuelle, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aNLt





logoEV
logoEV