Nascondevano armi e arnesi in auto, bloccati 4 lituani

Carabinieri di Montecchio 1' di lettura 06/10/2017 - Nella mattinata di giovedì a Montecchio di Vallefoglia, i militari della locale stazione, hanno deferito in stato di libertà 4 cittadini lituani, tutti senza fissa dimora ritenuti responsabili di possesso ingiustificato di armi e strumenti atti ad offendere e tentato furto aggravato in concorso.

Nello specifico, i militari operanti, durante il servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso i 4 malviventi a Montelabbate, a bordo di un'autovettura con targa di nazionalita’ francese, all'interno della quale sono stati rinvenuti occultati numerosi arnesi dei quali i quattro non sapevano giustificare il possesso.

All'interno dell'auto sono stati trovati un coltello, due pistole ad aria compressa prive del relativo tappo rosso, una mazza da muratore, un’ accetta, un piede di porco, un cacciavite, una trochese, una forbice, un rotolo di nastro adesivo, una tanica da 25 lt contenente diesel, con tubo in gomma.

Inoltre, immediati accertamenti hanno consentito ai militari di attribuire ai 4 soggetti il tentato furto perpetrato giovedì 4 ottobre presso il supermercato “Simply” di Osteria Nuova, dove hanno cercato di asportare alcuni prodotti, per poi abbandonare la refurtiva e darsi alla fuga, in quanto sorpresi dal personale dipendente.






Questo è un articolo pubblicato il 06-10-2017 alle 10:27 sul giornale del 06 ottobre 2017 - 7622 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, montecchio, armi, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aNGE





logoEV
logoEV


.