Basket italiano: presentato il libro "Le bombe di Valerio Bianchini"

Basket italiano: presentato il libro "Le bombe di Valerio Bianchini" 2' di lettura 04/10/2017 - Il Vate ospite del Panathlon Club Pesaro ha presentato a Pesaro il libro che ripercorre gli ultimi 50 anni della storia del basket italiano.

Dopo la pausa estiva, il Panathlon Club Pesaro ha ripreso le attività ospitando uno dei protagonisti della favola cestistica pesarese, per una serata incentrata sulla storia del basket italiano.

Tra analisi sul mutamento del basket contemporaneo, aneddoti e retroscena legati alla sua lunga carriera e al periodo pesarese (che ha portato al primo scudetto targato VL), il “Vate” Valerio Bianchini, accompagnato dal giornalista e autore del libro Paolo Viberti, ha incantato la platea del convegno Valerio Bianchini “Le mie bombe”, un racconto sugli ultimi 50 anni del basket italiano e i membri del Panathlon Club di Pesaro.

“Le squadre hanno la stessa durata di uno smartphone, che dopo un anno si cambia e si dimentica, così giocatori e staff non sono più legati alla squadra; non è più l’amore per la maglia a fare da stimolo”, così Bianchini spiega quello che secondo lui è uno dei grandi problemi del basket italiano.

Ad ascoltare Bianchini, giocatori che hanno fatto la storia della palla a spicchi pesarese, l’attuale presidente della Victoria Libertas, Ario Costa, Franco Bertini e Walter Magnifico, che hanno intrecciato i loro racconti a quelli dell’allenatore. In sala anche Santi Puglisi, general manager dei tempi d’oro.

Tra gli ospiti della serata anche Mila Della Dora, Assessore al Benessere del Comune di Pesaro, Luca Turolla, editore Bradipolibri, Luciano Amadori, presidente del Consorzio Pesaro Basket e Luigi Innocenzi, Governatore dell’Area 5 (Marche – Emilia Romagna) del Panathlon. Graditissima la presenza degli allenatori Matteo Bertini per la Volley Pesaro e Giancarlo Riolfo della Vis.

La conviviale si è aperta con il ricordo del socio Angelo Alberghetti, scomparso il 15 Agosto, per 72 anni arbitro e dirigente.

“Due sportivi, persone di grandissimo spessore sportivo e umano, Bianchini e Viberti meritavano un convegno, incontrare la città, avere la possibilità di narrare il loro libro - Così la presidente del Club pesarese al termine della serata – Orgogliosi di avere con noi personaggi che hanno fatto la storia sportiva pesarese. Si è parlato tanto di basket ma c’è stata anche la possibilità di fare riflessioni che vanno oltre la cronaca sportiva e aiutano a leggere il momento storico e sportivo italiano”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-10-2017 alle 09:15 sul giornale del 05 ottobre 2017 - 1300 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, panathlon club pesaro, basket italiano, Le bombe di Valerio Bianchini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aNCG





logoEV
logoEV