Oltre 150 mezzi provenienti da ogni parte d'Italia al raduno auto turbo e aspirate anni '80-'90

raduno auto turbo e aspirate anni '80-'90 2' di lettura 02/10/2017 - Ha riscosso un notevole successo al di là delle più rosee aspettative il terzo raduno storico sportivo di auto turbo-aspirate anni '80-'90 e wrc rally tenutosi nella giornata di domenica 24 settembre che ha contato la presenza di circa 300 persone divise in 150 mezzi provenienti da ogni parte di Italia ed alcune anche dall'estero, pronte a deliziare occhi (e orecchie) di chi è accorso e di tutti gli appassionati presenti, in una giornata ancora calda e soleggiata.

I partecipanti a questa edizione hanno preso il via dalla strada tra i due porti a Pesaro per percorrere un tratto di statale Adriatica, salire lungo la Bettola e poi da Trebbiantico e Novilara giungere per una prima tappa ristoro a Candelara con visita culturale delle bellezze contenute all'interno delle mura castellane, in particolare il meccanismo dell'orologio settecentesco costituito da una sola lancetta e godere dell' aperitivo preparato dai volontari della Pro Loco locale.

Le 150 auto roboanti sono poi ripartite alla volta di Santa Maria dell'Arzilla per giungere al Fenile di Fano, salire a Roncosambaccio e discendere di nuovo sul lungo mare che unisce Pesaro a Fano per pranzare al ristorante Galloway. Soddisfatti ed entusiastici i commenti ed i sentimenti espressi personalmente ed anche via social (soprattutto su facebook) dai partecipanti alla manifestazione che hanno postato video e foto davvero molto belli dei luoghi visitati e del percorso collinare affrontato che si conferma essere stato ancora una volta scelta azzeccata da parte dei ragazzi della associazione "Cavalli Ignoranti" di Pesaro, organizzatori della manifestazione, che hanno fatto apprezzare i paesi dell'entroterra affacciati sul mare e per il secondo anno consecutivo hanno fatto tappa a Candelara, sempre ospitale ed aperta ad eventi di ogni genere, presa letteralmente d'assalto e sold out per l'occasione visto che le auto hanno invaso e occupato parcheggi e strade lungo le vie del paese colorandolo e animandolo vivacemente.

Un ringraziamento particolare ha chi ha organizzato la manifestazione, al comune di Pesaro nell'anno in cui è stato insignito del titolo di Città europea dello Sport ed a Candelara con la sua Pro Loco sempre accoglienti, per la loro collaborazione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-10-2017 alle 01:52 sul giornale del 03 ottobre 2017 - 2121 letture

In questo articolo si parla di pesaro, candelara, raduno auto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aNzo





logoEV
logoEV
logoEV