“Conosci le tue carte” fa tappa a Pesaro

Filcams - Cgil 2' di lettura 21/07/2017 - Lunedì gazebo a Baia Flaminia per informare i lavoratori stagionali sui propri diritti.

“Conosci le tue carte” è la campagna mediatica lanciata dalla Filcams - Cgil per accendere i riflettori sulle lavoratrici e i lavoratori stagionali del settore turismo.

Lunedì 24 Luglio dalle 17.00 in poi sarà a Pesaro, in Campo Tre Martiri (spiaggia Baia Flaminia), la Filcmas Cgil allestirà un gazebo dove ci si potrà rivolgere per avere informazioni sul proprio contratto di lavoro e sui propri diritti. Inoltre ci sarà un volantinaggio lungo la spiaggia di Pesaro, nei bar e nei ristoranti e nei luoghi di ritrovo, per informare i lavoratori sulla loro situazione lavorativa.

Quella organizzata dalla Filcams – Cgil di Pesaro, è una giornata, che vuole rendere protagonisti i lavoratori di questo settore che troppo spesso rimangono nascosti, e relegati negli orari di lavoro massacranti e nelle condizioni di lavoro molto spesso al limite della legalità.

Per queste ragioni la Filcams Cgil vuole essere in prima linea nel contrastare gli abusi a cui sono sottoposti questi lavoratori e aprire un confronto con il mondo datoriale locale e con le istituzioni per rivendicare una valorizzazione di questo settore a partire dal ruolo strategico che il settore ricopre nella nostra provincia, e creare così un’offerta turistica di qualità.

La valorizzazione del settore turistico, considerata da tutti la nuova molla dello sviluppo locale, deve passare sia attraverso il miglioramento architettonico delle strutture alberghiere con la “lotta al brutto”, ma soprattutto attraverso la valorizzazione delle risorse umane che ci lavorano, a partire da un’adeguata offerta formativa, perché solo così si potrà esigere regolarità e trasparenza delle regole del mercato del lavoro.

Purtroppo nel nostro territorio siamo costretti a fare i conti con i contratti collettivi “pirata”, sottoscritti solo da sindacati di comodo, e con rivendicazioni da parte dei lavoratori che ci parlano di turni di lavoro oltre il limite legale, di situazioni lavorative senza rispetto delle norme sulla sicurezza del lavoro, dell’utilizzo delle forme contrattuali più svariate.

Quest’anno abbiamo assistito alle richieste urlate a gran voce da parte delle imprese e delle associazioni datoriali della mancanza di manodopera, invece noi rispondiamo che è necessario dare ai lavoratori certezze in merito alla regolarità e legalità dei contratti di lavoro.

Per la Filcams di Pesaro, questa è un’occasione importante per ribadire ancora una volta la nostra contrarietà alla reintroduzione subdola dei voucher, che vengono ancora utilizzati per mascherare forme di lavoro subordinato, creando sempre più precarietà e dumping sociale tra i lavoratori.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-07-2017 alle 08:00 sul giornale del 22 luglio 2017 - 728 letture

In questo articolo si parla di attualità, cgil, sindacato, filcams, Filcams Cgil Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aLqK





logoEV
logoEV
logoEV