Lavori in via Milano, automobilisti sul piede di guerra

Via Milano, Pesaro 1' di lettura 13/02/2017 - Dureranno 4 mesi i lavori per il cantiere della ciclabile in via Milano, ma molti automobilisti sono già sul piede di guerra. Dover parcheggiare nell'arteria che congiunge tramite la nazionale il centro alla periferia di Pesaro?

Insomma Pesaro già da tempo è diventata una nuova Amsterdam, con piste ciclabili, che nascono quasi ogni giorno. Prima vi è stata la grande euforia delle rotatorie, poi dopo i costi troppo alti e i pochi finanziamenti, per questi svincoli non sempre utili per smaltire il traffico, ora il tratto che comprende via Fossombrone, largo Ascoli Piceno e via Milano, diventerà un nuovo cantiere dal 13 febbraio. Però occorre riprendere l'interrogativo del comune cittadino della strada, dove parcheggiare le macchine.

La nuova tratta ciclabile sarà di 340 metri di percorso ciclopedonale, lungo la linea 10, per un importo di 65 mila euro finanziato dal ministero dei Trasporti con il progettoPisaurum. La realizzazione avverrà in tre fasi in via Milano, via Carpegna e via Recanati, sarà la prima tratta. Il problema che ha sollevato la protesta di tanti automobilisti e la chiusura del parcheggio, l'unico dell'importante arteria, davanti al bar di via Milano, mentre resta inalterata la sosta sul lato sinistro che però sarà regolamentata con disco orario.


   

da Paolo Montanari





Questo è un articolo pubblicato il 13-02-2017 alle 09:50 sul giornale del 14 febbraio 2017 - 7262 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavori, pesaro, Paolo Montanari, ciclabile, articolo, Via Milano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aGnC





logoEV
logoEV


.