Aperta la diga di Mercatale, moria di pesci soffocati dal fango

Aperta la diga di Mercatale, moria di pesci soffocati dal fango 1' di lettura 30/01/2017 - E' strage di pesci nel Foglia, l'apertura della diga di Mercatale ha portato lungo il fiume una marea di fango.

Lo svaso alla diga di Mercatale ha riversato nel fiume Foglia colate di fango che hanno intorbidito le acque e ucciso numerosi pesci. Del resto era anche intuibile, visto che una volta completato lo svuotamento del lago è emerso tanto fango da ostruire le prese della condotta irrigua e della centrale idroelettrica.

A lanciare l'allarme è un pescatore della zona: "L'apertura della diga è un massacro per numerosi pesci e sarebbe opportuno un ripopolamento in quel tratto di fiume. Sono anni che ogni inverno uccidono i pesci. Si che sono solo pesci e non importa a nessuno, fossero cani la gente avrebbe ribaltato il mondo".

Per far fronte a questo problema il Consorzio di bonifica delle Marche ha annunciato un progetto di sfangamento dell’invaso da tre milioni di euro.


   

di Redazione







Questo è un articolo pubblicato il 30-01-2017 alle 14:52 sul giornale del 31 gennaio 2017 - 3246 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, pesaro, fiume foglia, fango, pesci, diga, mercatale, articolo, moria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aFVw





logoEV
logoEV
logoEV


.