Referendum sul lavoro: il PCI di Pesaro-Urbino sostiene i referendum della CGIL

partito comunista italiano 1' di lettura 04/01/2017 - Dopo la grande vittoria del NO al referendum costituzionale, che ha visto il PCI impegnato in prima linea insieme all’ANPI e alle altre forze della sinistra nel sostegno alla battaglia per la difesa della Costituzione, la Federazione del PCI di Pesaro-Urbino, a sostegno delle sue tesi politiche intese a riportare il valore del lavoro e le tutele dei lavoratori in un quadro di nuovo sviluppo produttivo e di salvaguardia della salute, della dignità e delle responsabilità, intende sostenere con forza i referendum per i diritti e contro il Jobs Act promossi dalla CGIL.

A tal fine il PCI impegna la struttura provinciale del Partito ad adoperarsi per contribuire fattivamente perchè i referendum vengano svolti, respingendo in maniera netta le vergognose manovre in corso per affossarli, affinchè vengano abolite le leggi capestro che azzerano i diritti e creano la subalternita’ del lavoratore rispetto all'impresa ed al capitale.

Siamo favorevoli alla reintroduzione dell’articolo 18 e alla sua estensione, all’abolizione dei Voucher (il cui utilizzo si è peraltro moltiplicato a dismisura) che contribuiscono a creare lavoro nero anziché a farlo emergere, e per il ripristino delle responsabilità dell’azienda appaltatrice (oltre a quella che prende l’appalto) sulle violazioni subite dai lavoratori, affinchè siano previsti contratti di lavoro uguali per impieghi uguali.

Il Partito Comunista Italiano impegnerà pertanto le sezioni di Pesaro, Fano e Urbino e tutti i militanti della Provincia nella promozione, nella diffusione e nel sostegno attivo a tutti i quesiti referendari.


da Partito Comunista Italiano
Federazione di Pesaro-Urbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-01-2017 alle 13:11 sul giornale del 05 gennaio 2017 - 990 letture

In questo articolo si parla di attualità, lavoro, referendum, cgil, fano, referendum sul lavoro, partito comunista italiano, Federazione di Pesaro-Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aFbM





logoEV