Calcio a 5: Italservice ad Aosta per continuare la cavalcata vincente

PesaroFano 2' di lettura 02/12/2016 - Trasferta lunga per l'Italservice (calcio a 5 serie A2) che sabato 3 dicembre alle 15 è di scena ad Aosta. Lo scenario che si prospetta è da una parte la capolista PesaroFano e dall'altra la squadra di casa che conta solo 3 punti ed è ferma alla penultima piazza.

"A questo appuntamento ci arriviamo con la squadra al completo" avverte mister Cafù. Ad aspettare i marchigiani ci sarà una formazione che sta vivendo un buon momento: "Vengono dalla vittoria della settimana scorsa, si presentano quindi con il morale alto e poi giocano davanti al pubblico amico".

Aosta è un gruppo giovane, con tanta voglia di emergere: "Sì, gli avversari sono una formazione giovane – conferma Cafù - che desidera dimostrare tutto il suo valore. In classifica sono giù, quindi per loro è una partita importante per risalire la corrente. Vogliono fare punti".

Ma il team del presidente Lorenzo Pizza non vuole mollare la vetta:"Noi dobbiamo continuare il nostro cammino, pensare solo ai nostri obiettivi". PesaroFano ha concluso i giorni scorsi il rapporto con il portiere Germano Montafalcone, in arrivo presto un portiere importante ed esperto, intanto contro Aosta ci sarà il giovane Gennari che finora non ha mai sfigurato, anzi ha dimostrato talento e sangue freddo: "Voglio ringraziare Montefalcone per il periodo passato con noi – ci tiene a dire l'allenatore -. Gli auguro tanta fortuna. E' un giocatore tanto giovane, ha ancora tanto da fare e lo farà. Mi auguro che cresca e migliori sempre di più. Non si sa mai, un giorno può anche tornare da noi, questo non è un addio, lasciamo le porte aperte".

Sul ritorno sul mercato, il tecnico brasiliano preferisce non parlare: "Per adesso è difficile parlare di mercato, sabato 3 dicembre entriamo in campo fare una partita, non bisogna dare nulla per scontato, i giocatori vanno lì per fare un lavoro, non voglio parlare di altri, è giusto dare importanza al match di Aosta e rispettare chi giocherà".

Infine su Gennari: "E' giovane, ha tanta voglia di giocare e di parare – chiude Cafù -, sta facendo bene, non dimentichiamo però che è un giovane, gli diamo fiducia, ma bisogna aspettare, lui finora sta ben comportandosi, speriamo che continui in questa strada. L'esperienza è necessaria per crescere, guadagnare fiducia e continuare il lavoro che sta facendo".

La partita di Aosta sarà trasmessa in diretta sulle frequenze di Radio Prima Rete come tutte le gare in esterna.


   

da PesaroFano




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2016 alle 04:45 sul giornale del 03 dicembre 2016 - 1098 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, pesaro, calcio a 5, pesarofano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/aEdk





logoEV
logoEV
logoEV


.