Matteo Ricci a Senigallia. Referendum: ecco chi sono gli indecisi e come convincerli

Matteo Ricci 2' di lettura 28/11/2016 - Il Sindaco di Pesaro, vicepresidente del PD e dell'ANCI Matteo Ricci lunedì a Senigallia ha incontrato alcuni esponenti del PD locale per confrontarsi sui temi del Referendum Costituzionale del 4 dicembre.

Ricci ha suggerito agli attivisti del PD di non tentare di convincere gli elettori che voteranno no perché danno al voto una connotazione politica, ma di concentrare gli sforzi dell'ultima settimana di campagna elettorale sugli idecisi. Indecisi che ha diviso in tre gruppi.

"Il primo è composto da quelli che possiamo definire "Indecisi Valoriali". - spiega il sindaco di Pesaro - A loro va prospettato quello che succederà dopo il 4 novembre in caso di vittoria del no, ovvero un successo politico per le forze populiste come la Lega di Salvini e il M5S di Grillo.
A questi elettori è anche importante ricordare come i punti essenziali di questa riforma come la fine del bicameralismo perfetto e le elezioni a doppio turno sono nel programma delle forze di sinistra da sempre, ad esempio questi punti erano nel programma dei progressisti nel 2003. Così come erano nel programma di Forza Italia.

Se pur la riduzione dei costi della politica non sia il punto più importante della riforma - continua Ricci - sono tanti gli elettori sensibili a questo tema. A questi elettori parlano direttamente i fatti. Con il no saranno 315 senatori con indenità. Con il si saranno 100 senza indennità. Con il no i consiglieri regionali manterranno il loro compenso attuale. Con il si il loro compenso non potrà superare quello del sindaco del capoluogo di regione.
Non solo. Se vincesse il no ogni futura iniziativa per ridurre i costi della politica verrà bloccata: basterà dire che gli italiani hanno già votato contro.

Il terzo gruppo di elettori sono quelli che chiedono alla politica più efficienza. Ma questo gruppo di elettori - ha concluso Ricci - ha già deciso di votare sì"

Dopo l'incontro Matteo Ricci si è collegato con Tagadà su La 7.






Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2016 alle 15:58 sul giornale del 29 novembre 2016 - 1197 letture

In questo articolo si parla di michele pinto, referendum, politica, matteo ricci, Costituzione, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aD2n





logoEV
logoEV
logoEV


.