Il Nomisma Pisaurum vince con autorità nel derby con Loreto

3' di lettura 27/11/2016 - Terza vittoria consecutiva per i ragazzi di coach Foglietti che escono vincitori anche nel derby col Loreto disputato al Palas di via dei Partigiani di fronte ad una bella cornice di pubblico.

Il Nomisma Pisaurum vantava una tradizione nettamente favorevole nei precedenti contro la Pallacanestro Loreto e negli ultimi 9 incontri in una sola occasione era uscito perdente. Ciò nonostante un derby è sempre una partita difficile da prevedere ed in più i ragazzi di coach Surico stanno disputando un’ottima stagione, ragion per cui il Pisaurum ha affrontato l’incontro con la consapevolezza di essere superiore e volere portare a casa la vittoria ma anche sapendo che non sarebbe stato affatto facile. Ed infatti nella prima frazione, pur essendo sempre stato in vantaggio non è mai riuscito a distanziare gli avversari che con grinta e un ottimo Roberti riuscivano sempre a mantenersi a contatto. Nel terzo quarto però il Nomisma Pisaurum ha cambiato marcia, soprattutto in difesa e per il Loreto non c’è stato scampo. La quarta frazione è stato un allenamento visto che il vantaggio ha toccato i venti punti.

Per quanto concerne le chiavi della partita da evidenziare l’ennesima prestazione super di Marco Giacomini, autore di 26 punti e di tanta qualità messa al servizio della squadra. Il playmaker pesarese, dopo un fastidioso infortunio che l’ha condizionato non poco nella prima parte di stagione, sta confermando di essere un giocatore che in questo campionato fa assolutamente la differenza. Ottima prova di Andrea Carnaroli, ragazzo giovanissimo del 1998, autore di 5 punti in un momento chiave del match e che ha tenuto il campo con grande piglio e personalità. Ma sono tutti i ragazzi di coach Foglietti ad avere disputato un’ottima prestazione, come ad esempio i due lunghi Vichi e Giunta che a rimbalzo hanno dominato dall’inizio alla fine o Riccardo Ravaioli, autore di un eccellente prova difensiva e di canestri fondamentali che nel terzo quarto hanno definitivamente chiuso la partita. Bianchi, Foglietti e Jovanovic hanno giocato bene senza forzare ed eseguendo benissimo i dettami del coach.

Il Nomisma Pisaurum ha dato un’ottima prova di forza, giocando di squadra ed a tratti offrendo anche un’eccellente pallacanestro. Con Federico Giunta e Marco Giacomini ora pienamente recuperati, due giocatori fondamentali, ora la squadra sta dimostrando di poter disputare una stagione importante, come era nella convinzione di coach e società che credono moltissimo in questi ragazzi. Con la vittoria nel derby la classifica dice 12 punti con 6 vittorie e 4 sconfitte.

L’unica nota stonata dell’incontro l’infortunio subito da Eugenio Cecchini proprio all’inizio dell’incontro. Speriamo non si tratti di nulla di grave ed in settimana si accerteranno i tempi di recupero. La risalita verso le posizioni nobili della classifica prosegue e sabato prossimo altro appuntamento importante al Palas di via dei Partigiani dove si affronterà una Virtus Porto San Giorgio in grande crescita.

Loreto Pesaro – Nomisma Pisaurum Pesaro 60-80

Loreto: Savelli F. 7, Cambrini 11, Savelli L. 8, Cavoli, Sinatra 9. Gijnaj 8, Di Noto,Corsini, Baiocchi, Roberti 17, Baldassarri. All. Surico

Pisaurum: Carnaroli 5, Morelli, Bianchi 6, Jovanovic 2, Giacomini 24, Vichi 2, Foglietti 4, Giunta 22, Cecchini, Ravaioli 15, Giovaneli, Cristiano. All. Foglietti, Vice All.Ragnetti

Parziali: 20-27, 15-13, 10-23, 15-17


   

da Pisaurum Basket





Questo è un articolo pubblicato il 27-11-2016 alle 10:52 sul giornale del 28 novembre 2016 - 1474 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, articolo, nomisma, Pisaurum Basket

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aDXy





logoEV
logoEV


.