Diportista infortunato soccorso a cinque miglia dalla costa

Ambulanza al porto di Pesaro 2' di lettura 03/09/2016 - Nella tarda mattinata della giornata odierna la Guardia Costiera di Pesaro è intervenuta in soccorso di una imbarcazione a vela con a bordo 5 diportisti in navigazione a 5 miglia (circa 10 chilometri) dal porto di Pesaro. Uno di loro, durante l’attività di balneazione, si è seriamente infortunato senza riuscire a muoversi.

La segnalazione è arrivata alle 12 alla sala operativa della Guardia Costiera di Pesaro che ha inviato sul posto la motovedetta CP 2086, già in mare in attività di pattugliamento costiero nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro” ed al contempo ha disposto l’impiego della motovedetta SAR CP 872 con a bordo gli Operatori Polivalenti Salvataggio in Acqua del Comitato Locale di Pesaro della Croce Rossa Italiana.

Raggiunta l’imbarcazione, il personale della Croce Rossa è salito a bordo e ha provveduto a stabilizzare le condizioni dell’infortunato. L'uomo è stato poi trasbordato sulla motovedetta CP 872 per il rientro in porto, dove lo attendeva una autoambulanza inviata dal Servizio Ospedaliero 118 già allertato.

L’imbarcazione a vela è stata quindi scortata in completa sicurezza all’interno della banchina commerciale del porto di Pesaro grazie all’equipaggio della motovedetta CP2086 e al personale della Capitaneria di Porto di Pesaro intervenuto via terra.

L’azione sinergica tra Guardia Costiera, Servizio Ospedaliero 118 e Croce Rossa Italiana, si inserisce nell’ambito delle intese esistenti a livello centrale e territoriale per fornire una più efficace e tempestiva risposta alle emergenze in mare a salvaguardia della pubblica incolumità.

La Capitaneria di Porto di Pesaro raccomanda a tutti i diportisti la massima prudenza e attenzione al rispetto delle norme di sicurezza della navigazione per scongiurare qualsiasi rischio ed al contempo, resta a disposizione per tutte le informazioni utili riguardanti il corretto utilizzo della costa e del mare.

In caso di emergenza in mare, chiamare il Numero Blu della Guardia Costiera 1530






Questo è un articolo pubblicato il 03-09-2016 alle 17:10 sul giornale del 04 settembre 2016 - 2718 letture

In questo articolo si parla di porto, pesaro, ambulanza, rossano mazzoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/aAOb







.