Rapinavano anziani indifesi, arrestati due campani

Carabinieri 2' di lettura 30/07/2016 - I Carabinieri della Compagnia di Pesaro, a parziale conclusione di una complessa ed articolata attività di indagine intrapresa ad inizio anno, hanno rintracciato e arrestato un 30enne pregiudicato nonché un minore di anni 17, entrambi residenti ad Afragola (NA).

I malviventi a bordo di un furgone di colore bianco, carico di cassette di arance, individuavano le loro vittime, in genere persone anziane, che venivano avvicinate con la scusa di voler vendere o regalare loro delle arance, per poi sottrarre con violenza collane, orologi o denaro.

L’incessante attività investigativa condotta dai Carabinieri del NORM di Pesaro, collaborati da quelli della Stazione CC di Piandimeleto, Villa Verucchio e Riccione, ha permesso, anche attraverso l’acquisizione dei filmati di videosorveglianza e la minuziosa analisi delle testimonianze raccolte, l’esame di tabulati telefonici unite ad altre attività tecniche, l’identificazione dei malviventi.

Il 30enne è stato indagato quale autore di una rapina commessa a Pesaro il 22 gennaio ai danni di un 86enne e di due furti aggravati commessi nello stesso giorno a Tavullia e Riccione. Il minorenne di anni 17, è stato complice nelle azioni criminose del 6 febbraio a Lunano e del 1 marzo a Villa Verucchio (RN).

Il maggiorenne è stato rintracciato a Bussolengo (VR) dai carabinieri di Pesaro collaborati da quelli del luogo e poi associato alla locale Casa Circondariale in quanto destinatario di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP del Tribunale di Pesaro, mentre il minore è stato prima collocato in una comunità e poi presso la residenza in quanto destinatario di provvedimento restrittivo emesso dal GIP del Tribunale per i Minorenni di Ancona, che era stato precedentemente eseguito in provincia di Pisa.






Questo è un articolo pubblicato il 30-07-2016 alle 14:12 sul giornale del 31 luglio 2016 - 5224 letture

In questo articolo si parla di cronaca, anziani, rapina, pesaro, furto, rossano mazzoli, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/azLN







.