Gabbiano intrappolato tra gli scogli sotto il colle San Bartolo salvato dalla Guardia Costiera

Gabbiano intrappolato tra gli scogli sotto il colle San Bartolo salvato dalla Guardia Costiera 1' di lettura 28/07/2016 - Il personale della Guardia Costiera di Gabicce Mare ha tratto in salvo un gabbiano che era rimasto intrappolato, tra gli scogli, sotto il colle San Bartolo.

Il volatile, un gabbiano reale adulto, all’arrivo dei militari era in evidente stato di confusione e impaurito. Probabilmente, a seguito di un intossicazione, non riusciva più a riprendere il volo e per questo motivo era rimasto incastrato tra le scogliere, poste a protezione della costa, antistanti il litorale di Gabicce Mare sotto il colle San Bartolo.

Gli uomini dell’Ufficio Locale Marittimo hanno prestato il primo soccorso al gabbiano in difficoltà, ormai stremato, provvedendo ad allertare il C.R.A.S. - Centro di recupero animali selvatici. I militari hanno vigilato il volatile sino all’arrivo del personale del C.R.A.S., garantendo che rimanesse al riparo da eventuali nuovi pericoli.

Questi, anche con l’ausilio del personale della Guardia Costiera, lo hanno prelevato dal luogo in completa sicurezza e trasportato presso il centro di recupero dove attualmente viene tenuto sotto osservazione e curato dal personale veterinario.


   

di Cristian Falconi







Questo è un articolo pubblicato il 28-07-2016 alle 11:51 sul giornale del 29 luglio 2016 - 2180 letture

In questo articolo si parla di cronaca, gabbiano, pesaro, guardia costiera, vivere pesaro, san bartolo, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/azHL







.