Il nuovo cantiere navale attirerà yacht da tutto il mondo

Cantiere Rossini 2' di lettura 26/07/2016 - Il nuovo cantiere navale di Pesaro è in fase di trasformazione, un cambiamento radicale che consentirà, già da ottobre, di procedere alla manutenzione dei primi yacht.

Con il nuovo cantiere si va ad iniziare un ulteriore modifica che proietterà il porto di Pesaro a livello nazionale e internazionale. Il cuore del progetto del Cantiere Navale Rossini sarà il Travel lift, un dispositivo a 16 ruote che può portare a terra navi da 60 metri. Tutta l'area di 20mila metri quadrati sarà sottoposta a riqualificazione, 15mila metri saranno destinati all'area di lavoro, poi ci sarà l'accorpamento di tutti i fabbricati che verranno abbattuti per creare 3mila metri quadrati di area coperta. L'area sarà equipaggiata dalle più moderne tecnologie e verranno realizzati gli alloggi per gli equipaggi (600mq), l'area ricreativa e servizi (700mq), uffici coordinamento e formazione e area relax.

I lavori sono già in corso per l'arrivo di 7 navi ad ottobre, come conferma Stewart Parvin del ceo: "Da ottobre potremmo avere i primi yacht nel porto di Pesaro, abbiamo già fatto un investimento importante ma questo é solo l'inizio. Un investimento complessivo intorno ai 15 milioni di euro per la realizzazione del più avanzato e moderno cantiere per la manutenzione e verniciatura degli yacht."

Il Cantiere Rossini non solo sarà bello esteticamente ma moderno, avanzato tecnologicamente e a basso impatto ambientale. Il progetto sarà concluso completamente ad inizio 2018. Il cantiere, quando sarà operativo, potrebbe contenere 100 operai ogni giorno.

Per il comandante Angelo Capuzzimato, "Così il porto diventerà ancora più competitivo e peculiare. E' un cambiamento notevole, una trasformazione radicale dell'area, seppure in linea con le previsioni attuali per la zona"

"Stiamo vivendo la rinascita del porto di Pesaro: dragaggio, sistemazione banchine, sistemazione dell'illuminazione e opera d'arte sul "muro del tramonto". Sarà un porto bello e porto commerciale, ma che al tempo stesso diventerà attrattivo. E' un progetto eccezionale perché darà lavoro a tante persone e perché alle spalle ha un'azienda seria". "Un progetto pragmatico e al tempo stesso funzionale e appropriato. Godiamo per il bel risultato portato a termine." conclude il sindaco Ricci.








Questo è un articolo pubblicato il 26-07-2016 alle 14:08 sul giornale del 27 luglio 2016 - 14165 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, rossano mazzoli, articolo, Cantiere Rossini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/azAT







.