“Il plauso della città” ai Ranocchi UTA

Ranocchi UTA 1' di lettura 23/07/2016 - Angeli e Titani… un binomio fantastico. Almeno per quanto riguarda il football americano. Mai come in questo caso, “l’unione ha fatto la forza”. E proprio l’unione tra Angels Pesaro e Titans Forlì - divenuti UTA -, ha consentito l’approdo del team in serie A1.

Questa mattina, l’assessore allo Sport Mila Della Dora ha consegnato attestati di plauso e gratitudine ad atleti e dirigenti della squadra pesarese. “Il plauso della città ai Ranocchi UTA protagonisti di una stagione sportiva senza sconfitte che si è conclusa con il raggiungimento della prestigiosa e ambìta serie A1, portando in alto i valori dello sport, onorando la città di Pesaro”: questa la motivazione per la squadra.

E il “plauso” è andato anche ai dirigenti – gli “angeli custodi” degli Angels Pesaro – Gilberto Paci, Roberto Boccioletti e Gianfranco Angeloni che “con grande impegno e passione hanno contribuito alla crescita nella città del football americano con gli ‘Angels Pesaro’ e al raggiungimento della prestigiosa promozione in serie A1 con i ‘Ranocchi UTA’”.

Il “ringraziamento della città” è andato invece agli atleti Massimiliano Catellani e Alberto Calbucci “per aver contribuito con grande impegno e passione, nella loro lunga carriera sportiva, alla crescita nella città del football americano con gli ‘Angels Pesaro’ e al raggiungimento della prestigiosa promozione in serie A1 con i ‘Ranocchi UTA’ , portando in alto i valori dello sport”. In sala Rossa, i due presidenti dei Ranocchi UTA – Fabbri e Fiordoro - hanno portato anche la prestigiosa coppa della promozione e donato gagliardetti e la maglia della “perfect season”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-07-2016 alle 08:51 sul giornale del 24 luglio 2016 - 1701 letture

In questo articolo si parla di sport, pesaro, Comune di Pesaro, Ranocchi Uta

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/azwx





logoEV
logoEV


.