Francesco Prioli, baby orgoglio gradarese al Mugello

francesco prioli gradara corse 2' di lettura 06/07/2016 - Weekend di gare positivo per il Team Gradaracorse quello sul circuito del Mugello in occasione del 3-4 Round del Campionato Italiano Velocità, classe SP4T.

Dopo la delusione di Vallelunga che, a causa di una scivolata e del nuovo timetable della neocategoria, non ha potuto prendere parte al primo doppio round valevole per i punti in classifica. Ora di punti ne ha ben 4, conquistati con due TOP15, in un campionato così competitivo che i primi salgono sul podio per pochi millesimi di differenza. Dopo aver conquistato un ottimo 19° crono in qualifica, alla sua prima vera gara in Sport300 il baby orgoglio gradarese, nonostante un’acerba partenza, tiene il passo dei primi 15 e conclude in 14° posizione, agguantando i suoi primi 2 punti in campionato. Stessa sorte anche per gara2, ma a complicare la rimonta si inserisce anche un problema al pneumatico posteriore, non permettendogli di migliorare il risultato di gara1, chiudendo nuovamente 14° traguardo. Ottimo risultato per l’alfiere, classe 2002, del Gradaracorse Racing Team alla sua prima esperienza in sella alla sua Yamaha R3, che soddisfa ed entusiasma la squadra tutta made in Gradara. Il Team campione National600 2015, sul circuito toscano, ha avuto la conferma di aver azzardato bene a presentarsi con il giovane talento di casa nella classe esordiente del CIV, con una consapevolezza maggiore del proprio potenziale e dei prossimi risultati.

FRANCESCO PRIOLI – rider #14: “E’ stato il mio primo vero weekend di gare e sono molto contento, è andato bene e abbiamo calato subito di 7secondi dalla mia prima volta in pista. Questo è il primo anno sulle “ruote” alte e sto imparando turno dopo turno. La moto è migliorata piano piano, grazie ai meccanici che sono riusciti a mettermela a posto come volevo io. Visiti i risultati sappiamo che possiamo migliorare ancora molto, e devo sicuramente rivedermi le partenze e migliorarmi nei sorpassi. Mi sono divertito molto e non ho sentito tanto la tensione, il che mi ha aiutato a divertirmi ancora di più in gara. Non vedo l’ora che ci sia Misano.”

CARLO FACCHINI – team manager : “Il fine settimana è andato molto bene. Per essere alla sua prima gara Francesco si è comportato molto bene. Per il team questa nuova esperienza nella SP4T è molto stimolante, è una categoria combattutissima con ben 50 iscritti e ritrovarci subito in zona punti, sebbene con un pilota senza esperienza, evidenzia il nostro impegno. Siamo molto soddisfatti delle prestazioni di Francesco e del suo modo di approcciarsi alle corse, si è instaurato un ottimo rapporto, è diventato il “cocco” della squadra, sicuramente complice anche la sua giovane età, ma soprattutto grazie alla sua grande voglia di imparare ad andare “forte”.”


   

da Gradaracorse Racing Team





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-07-2016 alle 11:03 sul giornale del 07 luglio 2016 - 5534 letture

In questo articolo si parla di sport, mugello, Gradaracorse Racing Team, Gradaracorse, Francesco Prioli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/ayVi





logoEV
logoEV


.