Riconoscimenti Lions ai costruttori di Casa Tabanelli

Da sinistra: Paola Ricciotti, presidente dell'Associazione "I bambini di   Simone", Andrea Mancini, responsabile del Centro di ascolto della Caritas,   Sara Mengucci, assessore alla Solidarietà, i presidenti dei due Club Lions   Michele Della Chiara e La 3' di lettura 10/04/2016 - I pesaresi Lions Club Host e Della Rovere - presente pure il presidente del Club di Gabicce Mare Corrado Curti - si sono riuniti insieme numerosi (oltre 90) a Villa Borromeo, ricevuti dal presidente della Fondazione Caritas Diocesana Gaetano Buttafarro, sia per conferire doverosi riconoscimenti a tutti coloro, soci e non, che si sono quanto mai impegnati a titolo interamente o parzialmente gratuito (questi ultimi) nella recente costruzione di "Casa Tabanelli" che ospita persone senza fissa dimora, sia per fare il punto, dopo alcuni mesi, sul relativo andamento gestionale.

Ha preso subito la parola, impossibilitato a soffermarsi ulteriormente, il sindaco di Pesaro Matteo Ricci che, dopo i ringraziamenti rivolti ai Lions per il "grandissimo regalo di ‘Casa Tabanelli’ alla nostra città" ha ricordato che il giorno prima erano state consegnate le benemerenze ufficiali ai soci Giorgio Ricci ed Eros Tabanelli per il loro generoso e determinante apporto. Nel suo intervento, il presidente Michele Della Chiara (Host) ha rilevato che si è creata una magica sinergia fra i Lions, l'Amministrazione comunale, la Caritas e tante persone della società civile che nel corso della serata saranno premiate, ciò che ha consentito il raggiungimento di questo straordinario obiettivo.

La presidente Laura Trebbi (Della Rovere) ha manifestato tutto il proprio onore per la premiazione di tre persone che hanno dato il massimo contributo, con abnegazione ed inevitabili sacrifici, per quest’ambita realizzazione. Per spiegare il conferimento della Melvin Jones, la più qualificata riconoscenza lionistica, ha rievocato questa esemplare figura d’assicuratore americano che è stato, nel 1917, il fondatore dell'Associazione Internazionale Lions, quindi, il presidente di Circoscrizione Fabrizio Tito ha consegnato tale onorificenza ai soci Alessandro Paccapelo e Stefano Sanchioni, nonché a Marco Gennari. Sono stati, poi, premiati con attestati e gagliardetti: Ilaro Barbanti, Severino Liera, Roberto Drago, Leone Podrini, Alberto Marchetti, Cristiano Zenobi, Mirko Girometti, Walter Cocon, Paolo Battisti, Mauro Biagiotti, Luciano Sabato, Alessandro Costantini, Stefano Falcioni.

Per l'assessore alla solidarietà Sara Mengucci la gestione di "Casa Tabanelli" prosegue al meglio, con spirito umanitario, grazie ai Lions, alla Caritas, ai volontari dell'Associazione onlus "I bambini di Simone", guidati da Paola Ricciotti. Queste diciotto persone ospiti, oltre che di una protezione notturna, hanno bisogno di un recupero, di rinascere, di riacquistare fiducia, di riallacciare i rapporti con i familiari se erano stati interrotti, di trovare possibilmente tirocini, esperienze di lavoro. Si utilizzerà tale struttura in maniera idonea pure nei mesi estivi. Il responsabile del Centro di ascolto della Caritas, Andrea Mancini ha precisato che si cerca di dare una dignità a queste persone, in tutti c'è qualcosa di buono, si tratta di agire, con pazienza, perseveranza, senza abbattersi nelle frustrazioni, ponendosi sullo stesso loro livello in maniera di far emergere la positività e poter così intraprendere il giusto percorso di vita, come già si sta prospettando in alcuni casi.


   

da Lions Club Pesaro Host





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-04-2016 alle 08:39 sul giornale del 11 aprile 2016 - 2206 letture

In questo articolo si parla di attualità, lions club, pesaro, Lions Club Pesaro Host

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/avIA





logoEV
logoEV
logoEV


.