Rimini: 40enne pesarese tampona un'auto in A14, due morti e due feriti gravi

ambulanza 1' di lettura 26/12/2015 - Due morti e due feriti nel tragico incidente, avvenuto venerdì mattina, sull’A14 all’altezza del casello di Rimini sud.

Una famiglia pakistana, residente a Civitanova Marche, secondo una prima ricostruzione da parte della Polizia autostradale di Forlì, stava procedendo a velocità ridotta a bordo di una Fiat Punto quando è stata tamponata violentemente da un’auto condotta da un 40enne pesarese.

Nell’impatto sono deceduti sul colpo la donna di 27 anni ed il figlio di 9 mesi mentre il marito di 32 anni e l’altro figlio, un bimbo di 2 anni, sono rimasti feriti in maniera grave.

Soccorsi, padre e figlio sono stati accompagnati all'ospedale Bufalini di Cesena dal 118. Il piccolo si trova ricoverato in gravi condizioni nel reparto di rianimazione, il padre, pur avendo ripreso conoscenza, resta ricoverato in prognosi riservata. Non destano invece preoccupazione le condizioni di salute del 40enne pesarese accompagnato all'ospedale Ceccarini di Riccione.






Questo è un articolo pubblicato il 26-12-2015 alle 17:22 sul giornale del 28 dicembre 2015 - 8031 letture

In questo articolo si parla di cronaca, pesaro, civitanova marche, ambulanza, 118, rimini, Sudani Alice Scarpini, polizia autostradale, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arZ5

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV