Fronte Azione Popolare Pesaro Urbino: "Al via il ricorso contro il "decreto salvabanche"

1' di lettura 23/12/2015 - Una buona partecipazione di pubblico ha fatto da cornice all'incontro svoltosi martedì sera a Cagli sul "Decreto Salvabanche", appuntamento organizzato dal movimento civico "Fronte di Azione Popolare Pesaro-Urbino".

Il presidente Giacomo Rossi a termine dell'incontro ha detto; "Con questo incontro, abbiamo dato la possibilità ai tanti cittadini presenti, molti dei quali truffati, di poter approfondire le informazioni su questa vicenda e di potersi avvalere della tutela legale dell'avvocato Corrado Canafoglia dell'Unione Nazionale Consumatori.

Credo che abbiamo fatto un buon servizio ai cittadini, soprattutto ai molti anziani colpiti da questa truffa. Risparmi di una vita andati in fumo per una vera e propria trappola sostenuta dal Governo!" Continua Rossi; "I nostri amministratori locali cosa fanno per tutelare un Territorio letteralmente depredato da una rapina legalizzata? Noi non molliamo ed anche su questa vicenda staremo vicini alla gente! Chi ne volesse sapere di più e/o volesse aderire al ricorso che l'Unione Nazionale Consumatori sta mettendo in piedi a costo irrisorio, ci contatti al 3480058169 o sulla pagina FB "Fronte di Azione Popolare Pesaro-Urbino"








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-12-2015 alle 00:13 sul giornale del 24 dicembre 2015 - 1126 letture

In questo articolo si parla di politica, Fronte Azione Popolare, Fronte Azione Popolare PU

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/arWt





logoEV