Rugby: Pesaro ancora un sigillo, Fano corsaro a Macerata

Pesaro Rugby 3' di lettura 22/12/2015 - Pesaro dopo Livorno si sbarazza anche dell’Union Tirreno per 43-14, conquistando la certezza del primato nel girone con una giornata di anticipo. Una partita che i giallorossi mettono in cassaforte in soli 20', tanti bastano per realizzare le quattro mete che danno loro la garanzia del successo con tanto di punto di bonus.

La differenza la fa il gioco alla mano e il sostegno sempre puntuale dei pesaresi.

In C1 il Fano passa a Macerata: la prima meta arriva dopo pochi minuti per mano di Sebastian Canapini, e poco dopo il Fano raddoppia. Il Macerata accorcia nel finale di gara. Un successo che rilancia le quotazioni dei fanesi. Il Falconara festeggia in anticipo il Natale con un ampio punteggio sul San Benedetto: dopo un equilibrio iniziale c'è quasi solo il Falconara grazie a un'ottima prestazione collettiva. La mischia tiene mentre nelle touche Falconara domina e con una buona manualità sulla trequarti guadagnano sempre metri. Sono però gli uomini di mischia a portare più volte il pallone oltre la linea di meta con percussioni che mettono alla prova l'Unione Sambenedettese. Da segnalare le tre mete di capitan Loccioni.

Lo Jesi 70 saluta i suoi tifosi prima della pausa natalizia con una brillante affermazione nella trasferta in Abruzzo contro il Gran Sasso e con 14 punti di vantaggio sulla seconda in classifica. Il Gran Sasso parte bene, ma Jesi comincia a macinare un buon gioco, con un’ottima difesa e azioni efficaci in attacco: da un’azione sui 5 metri, la palla arriva ad Albani che di sfondamento segna per il 3-23. Il Gran Sasso accorcia nel secondo tempo, ma Lanari con due mete di sfondamento fissa il punteggio sul 15-35. In C2 il Cus Ancona allunga sulle inseguitrici e chiude il 2015 in testa alla classifica, vincendo sulSena 39-9. L'Amatori Ascoli piega il Fabriano, l'Amatori Fermo subisce l'ottimo stato di forma del Cus Camerino.

Si torna in campo il 17 gennaio.

SERIE B, girone 2 poule 2, 4° turno di ritorno: Firenze 1931-Vasari Arezzo 36-15, Pesaro-Union Tirreno 43-14, Livorno-Florentia 20-24. Classifica: Pesaro punti 35; Vasari Arezzo 24; Livorno e Firenze 1931 19; Union Tirreno 17; Florentia 16.

SERIE C1, prima fase, girone E poule 2, 4° turno di ritorno: Banca Macerata-Fano 20-29, Gran Sasso-Baldi Jesi 70 15-32, Dinamis Falconara-Unione San Benedetto 51-0. Classifica: Baldi Jesi 70 punti 44; Banca Macerata 30; Fano e Gran Sasso 18; Dinamis Falconara 8; Unione San Benedetto 3.

SERIE C2, prima fase, girone Marche, 3° turno di ritorno: Amatori Ascoli-Fabriano 38-3, Amatori Fermo 1935-Cus Camerino 0-22, Cus Ancona-Sena 39-9, riposa Valmetauro Titans. Classifica: Cus Ancona punti 30; Cus Camerino 29; Amatori Fermo 1935 25; Fabriano 14; Amatori Ascoli 12; Sena 11; Valmetauro Titans -4.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-12-2015 alle 17:36 sul giornale del 23 dicembre 2015 - 699 letture

In questo articolo si parla di sport, Pesaro Rugby, Federugby

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/arUD





logoEV
logoEV
logoEV