Iniziativa Federconsumatori Pesaro per piccoli azionisti e obbligazionisti Banca Marche e Banca Etruria

1' di lettura 16/12/2015 - Alla luce del nuovo scenario determinato dalle decisioni del governo abbiamo deciso di convocare i piccoli azionisti e gli obbligazionisti di Banca Marche e Banca Etruria per presentare le proposte della nostra associazione e discutere con loro le mosse future.

L'incontro pubblico si terrà a Pesaro gioved' 17 dicembre alle ore 18 presso la Sala riunioni CGIL di Via Icaro, 17.

In attesa di conoscere le misure che il parlamento si appresta ad approvare, la Federconsumatori non abbassa la guardia continuando a chiedere l'attivazione di un tavolo negoziale per la definizione di una procedura di conciliazione paritetica che eviti il ricorso alla magistratura di quanti rimarranno delusi dalle misure in via di adozione.

La Federconsumatori si rivolge in particolare ai piccoli azionisti che hanno investito i loro risparmi, basandosi principalmente sul consolidato rapporto di fiducia con l'istituto senza avere un profilo di rischio adeguato alla trattazione di titoli ad alto rischio, come si sono dimostrati di essere le azioni e le obbligazioni subordinate di Banca Marche e Banca Etruria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-12-2015 alle 10:32 sul giornale del 17 dicembre 2015 - 2623 letture

In questo articolo si parla di attualità, banca marche, Federconsumatori, pesaro e urbino, Federconsumatori Pesaro-Urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/arGg





logoEV