La Vuelle piega Venezia, superba prestazione di Daye

Consultinvest Pesaro Vuelle- Venezia Reyer 3' di lettura 13/12/2015 - La Vuelle fa sua l'undicesima di campionato. Uno spettacolare Daye (26 punti) affiancato da un ottimo Christon portano la Vuelle alla vittoria. Pesaro lascia il fondo della classifica ed agguanta Bologna. Vuelle 82 - Reyer 75.

Primo quarto: la tripla di Bramos apre le marcature. Dopo quasi tre minuti arriva il primo canestro della Vuelle ad opera di Lacey ben servito da Daye. Ancora Daye a segno e Pesaro che trova il vantaggio. Vuelle disattenta sotto canestro e Venezia che sbaglia al tiro ma recupera i rimbalzi. A metà quarto la Vuelle é avanti di un punto, 10-9. Christon prova ad allungare ma viene stoppato e la palla finisce in mano a Venezia che centra la tripla del + 2. Ad un minuto dal termine le squadre sono appaiate sul 16 pari. Gazzotti a fil di sirena deposita a canestro la palla per il 18 a 18.

Secondo quarto: Walker sbaglia da sotto canestro ma non Venezia che mette la tripla. La Reyer sfrutta la disattenzione difensiva della Vuelle e punisce con Viggiano, miglior realizzatore a 11 punti. Venezia a + 5, 20-25. Un presunto fallo su tentativo di stoppata di Daye porta Venezia ai liberi e consente alla Reyer di mantenere i 5 punti di vantaggio. Vuelle che resta in scia dei veneziani. Ad 1'40" dalla sirena Paolini chiama il timeout con Venezia a + 6. Gazzotti e Lacey cercano di recuperare il divario ma Venezia mantiene il vantaggio, si va al riposo con il punteggio di 34-38.

Terzo quarto: l'intervallo giova alla Vuelle, Daye e Christon vanno a segno e la Consultinvest si riporta a pari punti. Fallo di Goss su Daye, é il quarto fallo. La guardia di Venezia si siede in panchina mentre Pesaro sale in cattedra e gioca il miglior basket visto fino a questo momento. Anche Ceron a canestro e Vuelle a + 4. A 6' dal termine massimo vantaggio della Vuelle, +7. La Consultinvest accelera e grazie alla coppia Christon-Daye raggiunge quota +15. A due minuti dal termine Venezia si rifà sotto e riduce lo svantaggio a 10 punti. Time out di Pesaro che rientra in campo e piazza l'ennesima tripla, Ceron a segno. Sul finale magia di Daye che a filo sirena centra il canestro dalla trequarti avversaria. Vuelle che si porta + 16, 66-50.

Quarto quarto: con i due liberi sbagliati da Venezia inizia l'ultimo periodo di gioco. La tenacia della Reyer da i suoi frutti ed in tre minuti gli uomini di Recalcati recuperano 7 punti. 69-60. Ci pensa il solito Daye a smuovere la retina, poi la stoppata di Candussi accende il palas. Peric esce dal campo per quinto fallo. Squadre che avanzano punto a punto. A 3'30" dalla sirena Daye rinfiata in panchina e Basile mette la tripla. A due minuti dalla sirena la Consultinvest é a + 10, 77-67, ma perde l'uomo partita, Daye esce per quinto fallo. Assalto finale di Venezia che cerca le conclusioni dal perimetro. Secondi finali con la Vuelle imprecisa dalla lunetta. La tripla di Bramos riporta Venezia a -5. Ma Candussi mette i due liberi che chiudono l'incontro. Vuelle vincente, risultato finale 82-75.

Vuelle: Basile 4, Gazzotti 10, Lacey 6, Christon 13, Daye 26, Candussi 10, Walker 2, Ceron 11. All. Paolini

Reyer: Peric 7, Goss 3, Bramos 22, Jackson 2, Green 6, Ruzzier 8, Owens 5, Ortner 4, Viggiano 18 All. Recalcati






Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2015 alle 20:38 sul giornale del 14 dicembre 2015 - 1669 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, pesaro, rossano mazzoli, vuelle, articolo, consultinvest pesaro, Venezia Reyer

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/arAg





logoEV