Tiro con l'arco: 605 arcieri e 2000 presenze per i tre giorni di gara a Pesaro

Tiro con l'arco: 605 arcieri e 2000 presenze per i tre giorni di gara a Pesaro 3' di lettura 11/12/2015 - Si sono svolti nella nostra città in contemporanea il VI Campionato Italiano indoor 3d Fiarc (Federazione Italiana Arcieri di Campagna ) e il III Torneo Internazionale Ifaa (International Field Archery Association) organizzati dalla ASD SAGITTA ARCIERI PESARO con il patrocinio del Comune di Pesaro e della Camera di Commercio.

La manifestazione ha registrato il numero record di partecipanti in 605 atleti. Gli organizzatori hanno stimato in circa 2000 le presenze per i tre giorni di gara. Il quartiere fieristico è stata la location che ha ben supportato la gara, gli stand tecnici e gli stand gastronomici, regalando agli intervenuti momenti di grande emozione.

Cinque i neo campioni Italiani che vestono la maglia biancorossa: Chiara Ruspini , per la categoria seniores, Matteo Guerra, Stefano Gambini e Tommaso Battisti, nella categoria giovanile. E’ d’argento la medaglia che assegna il titolo di vice campione italiana quella di Galia Chicu, Cristiana Castellani e Claudio Gori, categoria seniores, Andrea Bartolucci, Mattia Bartolucci e Andrea Vitali, categoria giovanile. Bronzo per Lucia Gambini e Riccardo Tondi. Medaglia di legno per Patrizia Mussolino, che vince il Torneo Internazionale nella divisione arco nudo e per Stefano Giampieri, a pari merito con il secondo e il terzo classificato per differenza spot.

Ottime le prestazioni degli altri componenti la formazione pesarese: Leonello Porcarelli, Andrea De Grassi, Francesca Piccinetti, Corrado Giannotti, Samuele Pierri, Michele Cermaria, Mattia Borgogelli, Maurizio Busca, Roberto Ravaioli , Giovanni Antonelli e Massimo Fantini.

Nelle parole di Elena Forte, presidente e per l’occasione responsabile del comitato organizzativo, tutta la felicità del momento: “E' finita……ma è finita bene. Bene per l’organizzazione, per la quale abbiamo ricevuto i complimenti sia della federazione sia degli arcieri. Benissimo per i risultati sportivi, cinque titoli italiani, e tante medaglie, sono veramente un bel bottino. Abbiamo passato un anno per preparare questo evento lavorando sodo. La nostra intenzione era di ospitare al meglio gli amici arcieri provenienti da tutta la penisola e quindi non abbiamo lasciato niente al caso. Avevamo poche risorse economiche ma grande sostegno da parte dei nostri partners. La grande passione e la voglia di fare un bel evento hanno sopperito a tutte le mancanze. Cosa dire della mia società: abbiamo fatto squadra , ognuno ha fatto quello che poteva ma con grande determinazione e sacrifico. Abbiamo accettato la sfida un anno fa e riteniamo di averla vinta. E’ andato tutto così bene che abbiamo accettato di buon grado l’input che ci è arrivato per l'organizzazione del Campionato Italiano Bowhunter 2017. Durante la cerimonia di chiusura l’assessore allo sport Mila Della Dora ha consegnato al Presidente Federale, Enrico Rossi la nostra candidatura. Con questo gesto speriamo di poter dare il nostro piccolo contributo alla città di Pesaro che per lo stesso anno si presenta ad essere nominata città europea dello sport.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2015 alle 09:07 sul giornale del 12 dicembre 2015 - 1820 letture

In questo articolo si parla di sport, tiro con l'arco, pesaro, arcieri, sport pesaro, a.s.d. sagitta arcieri pesaro, sagitta arcieri, ARCIERI PESARO

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/arvp





logoEV
logoEV