Vis Pesaro, Esposito é il solito Esposito: a Matelica finisce 1-0 per i padroni di casa

Matelica - Vis Pesaro 4' di lettura 06/12/2015 - Una tosta Vis Pesaro esce sconfitta 1-0 dal confronto col Matelica, terza forza del campionato. Decide un preciso diagonale di Esposito al 28st. Ridolfi mvp tra le fila dei biancorossi. Per la difficilissima sfida in terra maceratese mister Pazzaglia schiera il rodato 4-2-3-1 caratterizzato da Ridolfi a supporto dell'unico terminale offensivo Costantino.

Presenti primi frutti del mercato invernale Procacci, Rossi e Candelori. Aldo Clementi, dal canto suo, deve far fronte all'assenza dei difensori Borghetti, Gilardi e Frinconi. In attacco confermato il tandem Esposito-Pesaresi questa volta affiancato dal solido classe '93 Jachetta.

Sin dai primi minuti la gara si rivela vivace e buoni spunti passano dai piedi di Ridolfi e Rossoni (quest'ultimo sta facendo sempre più suo un ruolo come quello di terzino che in D ricopre solo da poco più di un mese). Un primo sussulto in casa Vis arriva al 20pt con Ruci che conclude dalla trequarti pur non ottenendo risultati apprezzabili. Altro brivido corre sulle schiene dei 50 pesaresi presenti al "Giovanni Paolo II": al 25pt Brighi crossa in area per Costantino che si coordina per intercettare il passaggio ma Nobile lo anticipa provvidenzialmente e fa suo il pallone. Due minuti dopo Esposito reclama un rigore per atterramento sempre in area di un difensore vissino. Al 35pt prima Ridolfi e poi Iovannisci, entrambi incontenibili, vanno vicini alla segnatura che sancirebbe il vantaggio pesarese. Ai due risponde il solito Esposito: Labriola evita che il suo diagonale finisca in rete (40pt).

La seconda frazione vede una Vis subito attiva e accorta, ma il Matelica riesce a conquistare il comando delle operazioni. Al 5st Tombari commette fallo su Esposito quasi pronto a concludere a rete. Il calcio di punizione successivo non riesce a sortire gli effetti desiderati. Dieci minuti dopo prima Costantino (contropiede) e poi Tombari (colpo di testa sugli sviluppi dell'angolo che segue la pericolosa conclusione del compagno Costantino) vanno vicini ad un vantaggio che renderebbe una certa giustizia ai pesaresi. Rossoni si rivela decisivo al 22st anticipando Esposito lanciato a rete. Primo cambio in casa Vis: Candelori subentra a un buon Iovannisci. Un salvataggio sulla linea di un difensore pesarese su tiro di Bondi (24st) si frappone prepotentemente tra il Matelica e l'1-0. Vantaggio che arriva puntualmente al 28st: Esposito sfodera un diagonale a girare su cui Venturi può poco o nulla. Pazzaglia si adegua e sostituisce Giorno in favore della punta Falomi. Altro giro, altro cambio: al 39st Rossi subentra a un poco incisivo Brighi. Solo le occasionissime di Giovannini (43st e 45st) e il nervoso fraseggio dei ragazzi di Clementi vivacizzano gli ultimi minuti di gara. A Matelica finisce 1-0 per i padroni di casa. Ora testa alla fondamentale gara del Benelli contro il Giulianova, uscito sconfitto 0-1 dal confronto col Campobasso e ultimo in graduatoria.

MATELICA (4-3-3) 1 Nobile, Girolamini, Boskovic, Lispi, Vallorani, Bondi, Borgese, Moretti, Esposito, Pesaresi (Giovannini al 38st), Jachetta (Bondi al 19st). A disposizione: Sabbatucci, Lecce, Dano, Frinconi, Perfetti, Ilari, Lasku, Giovannini, Ferretti. Allenatore: Aldo Clementi.

VIS PESARO (4-2-3-1) 0 Venturi, Rossoni, Tombari, Labriola, Fabbri, Brighi (Rossi al 39st), Giorno (Falomi al 31st), Ruci, Ridolfi, Iovannisci (Candelori al 23st), Costantino. A disposizione: Celato, Procacci, Gnaldi, Dominici, Rossi, Dadi, Candelori, Bugaro. Allenatore: Simone Pazzaglia. Reti: Esposito al 28st. Ammoniti: Vallorani | Giorno, Tombari, Ridolfi.

Note: recupero 0'+4'; angoli 4-6.

Arbitro: Cattaneo di Civitavecchia Assistente 1: Dentico di Bari Assistente 2: Pantano di Frosinone

Altre gare di giornata: AJ Fano - Monticelli 1-0 (Gucci espulso) Amiternina - Avezzano 1-1 Folgore Veregra - Fermana 1-1 Giulianova - Campobasso 0-1 Isernia - Castelfidardo 2-1 Jesina - San Nicolò 1-0 Recanatese - Chieti 1-1 Sambenedettese - Agnonese 4-1

Classifica Samb 35, Fano 28, Matelica 27, San Nicolò 23, Folgore Veregra e Isernia 22, Jesina 21, Monticelli e Avezzano 20, Chieti e Campobasso 19, Fermana e Recanatese 17, Olympia Agnonese e Castelfidardo 16, Amiternina 13, Vis Pesaro e Giulianova 12.






Questo è un articolo pubblicato il 06-12-2015 alle 16:42 sul giornale del 07 dicembre 2015 - 1875 letture

In questo articolo si parla di sport, redazione, calcio, vivere pesaro, vis pesaro, serie d, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/arlI





logoEV
logoEV
logoEV