Basket: Halley forza sei! Altro successo con la Giovane Pesaro

Munijc Matelica 4' di lettura 03/12/2015 - Continua fino a sei la striscia positiva di vittorie della Vigor Halley Matelica. Stasera a venire imbrigliata è stata la formazione del Basket Giovane Pesaro, che all’andata sgambettò i biancorossi.

Anche stasera la Vigor non ha dominato, ha sofferto per alcuni tratti il grande agonismo dei rossiniani. Ma ha anche saputo, in alcuni sprazzi, mettersi giù in difesa e soffocare completamente il gioco pesarese: 71 punti concessi sono un buon risultato, appena 2 punti in 6’ nel quarto periodo, nel momento di massima difficoltà, sono un’eccellente notizia.

Partita dai non certo eccelsi attacchi, nei primi minuti: a 4’25 dal termine del primo periodo la Vigor è avanti 11-4, e sembra comunque riuscire a controllare il gioco, grazie soprattutto ad una difesa che non concede molto e che è aiutata dalla temperatura glaciale dei polpastrelli pesaresi. Gli ospiti hanno un sussulto, grazie soprattutto al cuore di Edoardo Santinelli, che con una penetrazione più fallo riagguanta Matelica sul 15-15. E’ capitan Sorci che ci mette subito una toppa con una tripla e, nell’azione successiva, Ranitovic riscava un parziale di +5. Ma è sempre Santinelli (11p. nella prima frazione, saranno ben 30 in totale) che beffa la difesa all’ultimo secondo: il tabellone dice 22-19 per la squadra di casa. Il secondo periodo comincia con due iniziative di Munijc che si procura due falli e con i suoi punti porta i biancorossi sul 28-19. Pesaro però non muore ed è brava a incunearsi nelle pieghe di ogni calo di tensione matelicese: a metà quarto gli uomini di coach Santinelli sono tornati in pareggio 28-28 e da quel momento la partita diventa punto a punto.

L’intervallo lungo dice 41-37 Halley, ma alla ripresa del gioco, Pesaro sembra più pronta, anche se è la Vigor a produrre l’azione perfetta, che porta ad un comodo appoggio sotto di Ranitovic. L’entusiasmo viene presto gelato da quel folletto che si sta rivelando essere Santinelli, che mette la tripla del sorpasso: 45-46. Il tecnico fischiato a Ranitovic frutta il 48-54 che segnala che emotivamente la partita è su una china molto pericolosa per la Vigor. E’ Nasini, però, a fare quello che ha fatto solo Pesaro in questa fase: prendere un rimbalzo d’attacco con dinamismo ed andarsi a procurare un canestro d’ignoranza. In difesa coach Pecchia ordina la zona, che frutta subito dividendi: Pesaro cicca tre attacchi consecutivi mentre in attacco è Monacelli a segnare subito 4 punti per il pareggio sul 54-54, riprendendo il filo, soprattutto mentale, del match. Il terzo periodo finisce comunque con i pesaresi ancora avanti, per 59-61. L’inizio del periodo decisivo parte con una tripla di Monacelli, che punisce la zona pesarese e riporta la Vigor con il naso avanti. I biancorossi sono soprattutto molto più intensi in difesa ora, concedendo nulla a Pesaro, che in 4’ di gioco non mettono a segno alcun punto. E’ di nuovo Monacelli a segnare da tre e portare Matelica al +6 (69-63) a 4’ 22” dal termine, un gap da custodire gelosamente. Pesaro torna a -3 grazie al fallo di Munijc più tecnico alla panchina. Ma prima Sorci con una tripla, poi Munijc con un gioiello in allontanamento allo scadere portano l’Halley al + 8 (74-66) a 2’ dal termine, gap che il Basket Giovane non riuscirà più a colmare.

L’intensità che l’Halley ha messo nel quarto periodo, domenica servirà per tutti e quaranta i minuti. Si va infatti al PalaGuerrieri a sfidare la capolista Janus Fabriano dei tanti ex: Usberti, Quercia, Paoletti e Nizi. Derby che si prospetta caldissimo e sul quale i designatori arbitrali hanno deciso di buttare ulteriore benzina, andando a designare…un arbitro di Fabriano!

Vigor Halley Matelica – Basket Giovane Pesaro: 78-71 (22-19; 41-37; 59-61)

MATELICA: Sorci 15, Pecchia n.e., Monacelli 16, Rath 2, Antonini, Cintioli, Gentilucci, Munijc 20, Toppi 2, Nasini 13, Piloni 2, Ranitovic 8. All.re Pecchia

PESARO: Santinelli Edoardo 30, Giacomini 2, Donini 6, Andreani 2, Santinelli Enrico 2, Baiocchi 5, Lanci, Antonelli 2, Sorcinelli 6, Di Luca 11, Baldassarri 3. All.re Roberto Santinelli






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-12-2015 alle 11:35 sul giornale del 04 dicembre 2015 - 655 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, matelica, pesaro





logoEV
logoEV